Audace Cerignola, mercato già in fermento: quasi fatta per un ritorno

Audace Cerignola, mercato già in fermento: quasi fatta per un ritorno

Poco meno di 24 ore e, per l’Audace Cerignola, così come per tutte le compagini della serie D, partirà la sessione invernale del calciomercato. L’attuale sessione sarà aperta fino alle ore 19:00 del 14 dicembre: termine ultimo per mettere a segno eventuali colpi di mercato. Una delle piazze in gran fermento è sicuramente quella di Cerignola che, dopo gli addii dei vari Iannini, Benvenga, Montaldi, Gambino e, soprattutto, del DS Fernandez, dovrà assolutamente tornare sul mercato per rinfoltire e rinforzare la rosa a disposizione del mister, Teore Grimaldi. Il primo colpo, però, i gialloblù lo hanno messo a segno due settimane fa: alla corte ofantina, infatti, è arrivato l’esterno offensivo Adriano Louzada. Ex Reggina, Matera e Modena, il forte laterale brasiliano si è già messo in mostra nelle ultime due partite, facendosi apprezzare dal pubblico del “Monterisi” per le sue giocate ed il grande temperamento durante tutti i novanta minuti.

Non solo Louzada ma anche un altro esterno d’attacco che, a breve, verrà ufficializzato dalla società del patron Nicola Grieco: si tratta di Nicola Loiodice, ex Omnia Bitonto, uno degli assoluti protagonisti della scorsa cavalcata dall’Eccellenza alla Serie D, proprio con la maglia dell’Audace. Un gradito ritorno dunque, che stuzzica i palati più fini e, soprattutto, porterà molta più tecnica ed imprevedibilità alla manovra d’attacco dell’undici allenato da Grimaldi. Un mercato oculato, ponderato, rivolto anche agli altri reparti, ad oggi folti di molti under di belle speranze, prodotti dal vivaio ofantino. Le trattative con altri due, tre nomi di spessore sono già ben avviate, trattative in cui pende il “top secret” da parte del presidente Grieco, nel suo insolito ruolo di direttore sportivo. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, una delle principali trattative è quella che vedrebbe l’attaccante Luciano Rabbeni, ex Potenza ed ora svincolato, vicino al Cerignola. Non solo colpi dal mercato degli svincolati, anche giocatori in forza ad altre società di serie D nel mirino dei dauni che, senza ombra di dubbio, saranno sicuri protagonisti del mercato dicembrino.

Pochi ma grandi ritocchi da immettere nell’organico a disposizione, evitando gli errori del passato sul mercato. Il sodalizio cerignolano vuole affiancare, ai lottatori già presenti in rosa, giocatori importanti con tanta voglia di sudare la maglia e giocarsi questo campionato fino all’ultimo.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com