Di Bari: «Oggi la priorità è prendere una punta»

Di Bari: «Oggi la priorità è prendere una punta»

«Per il resto rimaniamo così. Qualche colpo ce lo riserveremo alla fine del mercato»

Il diesse Giuseppe Di Bari, intervistato dall’emittente Telefoggia, ha fatto il punto del mercato del Foggia: «Il mercato del Foggia è ad un buon punto, considerando che abbiamo una rosa importante. Abbiamo messo dentro un pò di giocatori, qualche altra operazione la faremo, ma prima di tutto dobbiamo far uscire qualche calciatore».

Quindi Di Bari nei prossimi giorni dovrà sfoltire la rosa. Sono molti i giocatori in uscita: Angelo, Sánchez, Pompilio, Dinielli, Quinto, Lodesani, Letizia e Tito.

Su altri eventuali acquisti, il direttore sportivo del Foggia è stato molto chiaro: «In questi giorni sono usciti tanti di quei nomi, qualcuno di questi potrebbe arrivare, però tutto sarà legato anche agli elementi che faremo uscire, considerando che abbiamo una rosa molto ampia. Considerando che il mercato è lunghissimo, manca un mese e mezzo alla chiusura, penso che qualche colpo ce lo riserveremo alla fine. Oggi la priorità è riuscire a prendere una punta che se la giochi con Mazzeo, nel senso che possa essere una seconda scelta o un giocatore che se la giochi con lui. Per il resto rimaniamo così».

Quindi manca ancora poco per completare la rosa. Arriverà probabilmente nei prossimi giorni un centravanti a titolo definitivo che potrebbe essere Giacomo Beretta, classe ’92 del Milan o Mbala Nzola, classe ’96 della Virtus Francavilla. Per altre eventuali operazioni, come l’acquisto di un difensore centrale, un mediano ed il sogno Galano, per il quale il Foggia ha pronto un contratto di cinque anni ed una offerta importante al Bari, si dovrà attendere probabilmente il gong di chiusura del mercato.

Fabio Bertazzoli

Categoria: News Foggia Calcio