Cerignola: Iannini, ‘Noi e il Taranto favoriti? Ci sono 18 squadre’

Cerignola: Iannini, ‘Noi e il Taranto favoriti? Ci sono 18 squadre’

Taranto e Cerignola stanno allestendo due grandi organici per provare ad aggiudicarsi il primato nell’ostico campionato di serie D che aprirà i battenti il 3 settembre. I gialloblù foggiani, hanno messo a segno un colpo da novanta, a centrocampo, vale a dire quello dell’ex Matera, Gaetano Iannini, che, a Blunote, spiega come è nato il rapporto con la sua nuova squadra: “Ho scelto Cerignola, e quindi di scendere di categoria, per il gran rapporto che mi lega al ds Fernandez. Poi, ho conosciuto subito la società e la figura di Nicola Grieco che mi hanno messo, ulteriormente, nelle condizioni per accettare”.

GLI OBIETTIVI: “Vista l’ottima campagna acquisti fatta fino ad ora, vogliamo fare un campionato importante. Sappiamo, però, che ci saranno altre formazioni valide e che quindi ci sarà da battagliare”.

FAVORITE: “Giudizi estivi su determinate squadre favorite fanno parte del gioco, visti i colpi sul mercato. Nel girone, però, ci sono diciotto formazioni: non solo noi e il Taranto. Sicuramente, ai nastri di partenza potremmo avere le rose più importanti. Gli ionici lotteranno per il primato così come hanno dichiarato. Hanno una squadra fortissima: siamo una neopromossa e ne prendiamo atto. Vogliamo fare bella figura”.

LE ALTRE: “Non so precisamente le altre compagini come si stanno muovendo visto che è un mercato a rilento. Questa serie D è molto difficile: conosco bene la categoria avendola anche vinta con il Matera. Campionato molto insidioso in cui servirà grande carattere per affrontare ambienti difficili”.

MESSAGGIO: “Cercheremo di disputare una grande annata per dare soddisfazioni ai nostri tifosi. Non ho obiettivi personali perché il mio unico pensiero è la squadra: non serve a niente fare 20 gol se poi arrivi terzo”.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.blunote.it