QUI CITTADELLA – Cittadella-Salrnitana 2-1 cronaca e tabellino

QUI CITTADELLA – Cittadella-Salrnitana 2-1 cronaca e tabellino

Vince il Cittadella contro la Salernitana. Al Tombolato gli uomini di Venturato hanno regolato 2-1 i campani. Partita con pochi sussulti, quella giocata sotto le mura, che regala tre punti importantissimi ai padovani. Le due formazioni giocano un primo tempo con il freno a mano tirato. Poche le azioni nella prima mezz’ora fino a quando il Cittadella non trova la rete. A siglare l’1-0 è il baby Varnier, che raccoglie un suggerimento di Pasa fornito da un cross proveniente dalla sinistra e insacca. Il vantaggio dei padroni di casa dura nove minuti. La Salernitana trova in Pucino il finalizzatore che riequilibra la sfida: il giocatore campano è scaltro e abile a insaccare di piatto il calcio d’angolo battuto da Ricci. Fino all’intervallo succede poco altro, con le squadre che iniziano la ripresa sull’1-1, un risultato che permane fino al 82′, quando il Cittadella trova il 2-1. Schenetti crossa da destra, Radunovic sbaglia l’uscita, Pasa tira di destro, sulla respinta Litteri di testa insacca a porta vuota.

Cittadella – Salernitana 2 – 1

Reti: 23’ pt Varnier (C); 32’ pt Pucino (S); 37’ st Litteri (C).

Cittadella: Alfonso, Salvi, Varnier, Scaglia, Pezzi (1’ st Pelagatti), Schenetti, Iori, Pasa, Chiaretti, Kouame (27’ st Arrighini), Strizzolo (14’ pt Litteri). All. Roberto Venturato

A disposizione: Paleari, Caccin, Bartolomei, Lora, Settembrini, Fasolo, Arrighini.

Salernitana: Radunovic, Pucino, Mantovani, Popescu, Gatto, Minala (20’ st Odjer), Signorelli, Ricci (40’ st Di Roberto), Alex, Rodriguez (7’ st Rodriguez), Bocalon. All. Alberto Bollini

A disposizione: Adamonis, Schiavi, Tuia, Asmah, Rizzo, Zito, Kiyine, Kadi, Cicerelli.

Arbitro: Sig. Francesco Paolo Saia di Palermo

Assistenti: Cecconi – Chiocchi

IV uomo: De Angeli

Ammoniti: Pasa (C), Schenetti (C), Arrighini (C), Iori (C) – Pucino (S), Ricci (S), Rossi (S)

Angoli: 7 – 3

Recupero:1’ pt, 4’ st.

Categoria: L'Avversario
Fonte: www.ansa.it