De Zerbi, dal Foggia al Las Palmas: grazie a Zamparini

De Zerbi, dal Foggia al Las Palmas: grazie a Zamparini

Roberto De Zerbi è a un passo dal diventare il nuovo allenatore del Las Palmas. La squadra delle Canarie vorrebbe affidare all’ex tecnico del Foggia la panchina, nonostante una salvezza arrivata abbastanza in surplace, con i 39 punti ampiamente sufficienti per salvarsi. Tanto che l’undici ha staccato la spina da nove partite, con una vittoria e un pareggio, più sette sconfitte a corredo. Un ottimo ruolino per una società che è cresciuta molto in una stagione, alla seconda in Liga dopo parecchie comparsate, ma non prestazioni tali da giustificare arrivi come quelli di Halilovic o Jesé, più il rinnovo ufficiale di Kevin-Prince Boateng fino al 2020, approdato l’anno scorso a parametro zero.

È però curiosa la crescita esponenziale di De Zerbi, un anno fa incapace di centrare la promozione a Foggia – a fronte di un gioco comunque spumeggiante e un buon credito tra gli addetti ai lavori – e in quest’annata approdato al Palermo di Maurizio Zamparini, cinque punti in dodici partite, con sette sconfitte consecutive e un pareggio in nove. Impossibile fare bene in rosanero, a causa di una questione societaria che era già presente a ottobre e novembre: un falso negativo che gli ha dato una visibilità tale per arrivare (forse) nella Liga.

Categoria: Serie A
Fonte: tuttomercatoweb.com