Foggia-Messina 31 ottobre 2015

Foggia-Messina 31 ottobre 2015

Allo Zaccheria si presenta il Messina, primo in classifica e deciso a mantenere la posizione.
La partita è carica di aspettative, l’ entusiasmo in città si tocca con mano. Ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, 12mila presenze, un lusso per la Lega pro. Raggiungere questi numeri è difficile anche in Serie A, ma il pubblico foggiano è così. Uniti in corteo, come ogni partita casalinga, si va verso lo stadio a modo nostro.
Una volta dentro, la curva è pronta e, sfruttando la luce dei riflettori, si veste d’argento con al centro gli striscioni
CURVA SUD PIERO –
SE NON SEI UNO DI NOI CAPIRE TU NON PUOI.
Siamo carichi e la tensione viene scaricata dai primi cori secchi. Al pronti via la palla è dentro. 1 a 0 e lo Zaccheria esplode. In curva si alza un boato, – MI MI MI MI DIVERTO SOLO SE!
A partita iniziata notiamo la presenza di qualche decina di messinesi a seguito della squadra. Richiamiamo subito la loro attenzione con cori di sfottò dedicati a anche ai nostri rivali Pescaresi, ai quali sono legati da un forte gemellaggio. MESSINA MESSINA VAFFANCULO!
La partita prende ritmo, noi sugli spalti accompagnamo la squadra con cori decisi e battimani sempre più forti, ci divertiamo. Le bandiere sono sempre in alto e sui gradoni della Sud non mancano colore e calore.Come sempre.
Alziamo uno striscione al centro della Sud.Eloquente.
-LA PASSIONE NON SI TESSERA-
Finalmente arriva anche il secondo gol, ormai la partita è chiusa.
Il triplice fischio dell’arbitro viene sovrastato dall’urlo di gioia di un intero stadio; la squadra sta dimostrando continuità ed è questo l’atteggiamento che che ci aspettiamo da chi indossa i nostri colori, la nostra maglia.
La partita è finita.Lo stadio è praticamente vuoto, ma noi in curva continuiamo a cantare e a divertirci tutti insieme. Questo e tanto altro per noi è la curva.
Puntando la vetta… UNITI PER LA VITTORIA!

CURVA SUD PIERO
COME PRIMA PIU’ DI PRIMA

Categoria: La voce del tifoso