Giudice sportivo: Foggia, una giornata a Loiacono

Giudice sportivo: Foggia, una giornata a Loiacono

A seguito della trentunesima giornata di campionato e in base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari riguardanti i tre gironi di Lega Pro.

AMMENDE:
€ 5.000,00 CALCIO COMO S.R.L. perchè propri sostenitori durante la gara introducevano e facevano esplodere un petardo; i medesimi intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica e reiterate frasi offensive verso l’arbitro con lancio nella sua direzione di vari oggetti e di numerosi sputi che lo colpivano.
€ 2.500,00 JUVE STABIA S.R.L. perché propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco bottigliette semipiene, lattine vuote e, in direzione della panchina della squadra avversaria, numerosi sputi che raggiungevano diversi soggetti.
€ 2.000,00 CATANIA SPA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, in parte nel proprio settore e due volte nel recinto di gioco, numerosi petardi , senza conseguenze.
€ 2.000,00 MODENA F.C. S.P.A. per indebita presenza sulla panchina, durante la gara, di persona non identificata, che assumeva atteggiamento irriguardoso nei confronti della terna arbitrale.
€ 2.000,00 PIACENZA CALCIO 1919 SRL perchè propri sostenitori in campo avverso rivolgevano reiterate frasi offensive e discriminatorie verso tesserati della squadra avversaria.
€ 1.000,00 LECCE SPA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 1.000.00 PISTOIESE 1921 S.R.L. perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore quattro petardi, senza conseguenze.
€ 1.000,00 VIBONESE CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori durante la gara rivolgevano ad un addetto federale reiterate frasi offensive.
€ 500,00 LUPA ROMA F.C. S.R.L. per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara.

DIRIGENTE:
AMMONIZIONE:

BATTAGLIA MARCELLO (VIBONESE CALCIO S.R.L.) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso).

MEDICO SOCIALE:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA E AMMENDA € 500.00:

TALIANI GIANLUCA (PISTOIESE 1921 S.R.L.) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

ALLENATORE:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

SOTTIL ANDREA (SIRACUSA CALCIO S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro al termine della gara.

MASSAGGIATORE;
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

ZAMBALDI MATTIA (FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:

SILVESTRI LUIGI (VIBONESE CALCIO S.R.L.) per comportamento offensivo e intimidatorio verso tesserati della squadra avversaria al termine della gara; dopo il termine dell’incontro reiterava il comportamento con atteggiamento oltremodo minaccioso (r.A.A., cc.).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
CHINELLATO MATTEO (CALCIO COMO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
LIVIERO MATTEO (JUVE STABIA S.R.L.) per aver colpito con una manata al volto un avversario (r.A.A.)
PINTO GIOVANNI (MONOPOLI 1966 S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro.
TURATI MARCO (SIRACUSA CALCIO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
PASINI NICOLA (BASSANO VIRTUS 55 ST SPA) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
FISSORE MATTEO (CALCIO COMO S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
PESSINA MATTEO (CALCIO COMO S.R.L.) perché, nell’ambito di una condotta di plateale protesta verso l’arbitro, lanciava sul terreno di gioco una borraccia piena d’acqua (calc. sost.).
BERARDINO RICCARDO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per comportamento non regolamentare e gravemente scorretto verso un tesserato della squadra avversaria (r.A.A., calc.sost.).
MAGNANI GIANGIACOMO (LUMEZZANE S.P.A.) per aver commesso fallo su un avversario impedendogli la segnatura di una rete.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:
MARCHETTI DOMENICO (MACERATESE S.R.L.) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
MOI DAVIDE (VIBONESE CALCIO S.R.L.) per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l’arbitro.

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (X INFR):

SCOPPA FEDERICO MATIAS (CATANIA SPA)
PREZIOSO MARIO FRANCESCO (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
COSENZA FRANCESCO (LECCE SPA)
PINTO GIOVANNI (MONOPOLI 1966 S.R.L.)
SEMENZATO DANIEL (PORDENONE CALCIO S.R.L.)
DIERNA EMILIO (VITERBESE CASTRENSE SRL)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR):
SALVEMINI FRANCESCO PAOLO (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)
RADA IONUT ALIN (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L)
LOIACONO GIUSEPPE (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
GALDEAN MARIAN (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
MARCONE RICHARD GABRIEL (FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL)
ROMANO ALFREDO (GUBBIO 1910 S.R.L.)
SINISCALCHI ANGELO (MANTOVA FC SRL)
NOLE’ ANGELO RAFFAELE (MODENA F.C. S.P.A.)
DI GENNARO MATTEO (RENATE S.R.L.)
SCACCABAROZZI JACOPO (RENATE S.R.L.)
PROVENZANO ALESSANDRO (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR):
LACAMERA GIOVANNI (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
ESPOSITO PASQUALE (MONOPOLI 1966 S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR):
PICCOLO FELICE (ALESSANDRIA CALCIO1912SRL)
BELLEMO ALESSANDRO (ALMAJUVENTUS FANO1906 SRL)
PASINI NICOLA (BASSANO VIRTUS 55 ST SPA)
NOSSA DEVIS (CALCIO COMO S.R.L.)
D’ALTERIO SALVATORE (CASERTANA S.R.L.)
MARTINELLI LUCA (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
PONSAT GIUSEPPE (FORLI’ S.R.L.)
PINO STEFANO (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.)
CAMIGLIANO AGOSTINO (JUVE STABIA S.R.L.)
LIVIERO MATTEO (JUVE STABIA S.R.L.)
FIORDILINO ANTONIOLUCA (LECCE SPA)
SCOGNAMILLO STEFANO (MATERA CALCIO S.R.L.)
GHIRINGHELLI LUCA (REGGIANA 1919 S.P.A.)
PALERMO MARCO (SIRACUSA CALCIO S.R.L.)
FRANCHINO GABRIELE (VIBONESE CALCIO S.R.L.)
GIUFFRIDA GIOVANNI (VIBONESE CALCIO S.R.L.)

Categoria: Giudice sportivo
Fonte: www.tuttolegapro.com