Inter, Antonello: “Tifosi sono il nostro dna, attaccamento incredibile”

Inter, Antonello: “Tifosi sono il nostro dna, attaccamento incredibile”

Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter, è intervenuto a Premium Sport: “Abbiamo avuto una partenza di campionato molto positiva, anche se siamo appena all’inizio e ci sono ancora trentasei partite da disputare. Oggi sarà una partita molto delicata, i tifosi ci aiuteranno: sono il nostro dna, stanno dimostrando un attaccamento incredibile ai nostri colori, e per questo li ringraziamo”.

A gennaio ci sarà qualche regalo di mercato? “Si è appena concluso quello estivo e già parliamo di gennaio? Abbiamo fatto degli innesti importanti, identificando i profili giusti richiesti dal tecnico. Ora pensiamo solo a giocare le partite, cercando di vincerle tutte. Non apriamo aspettative per gennaio. Pensiamo di avere la squadra giusta per competere”.

In futuro si lavorerà per cambiare qualcosa in fase offensiva? “Queste valutazioni vanno chieste ai direttori sportivi e ai tecnici. Non sono la persona più adatta per una questione tattica. Personalmente il nostro è un lavoro dietro le quinte di supporto ad allenatore e squadra”.

Si parlava di una cessione di Candreva, cosa è successo? “Non vorrei parlare dei singoli ma della squadra e del collettivo, di come Spalletti sta impostando il lavoro. Dobbiamo affrontare ogni partita da squadra, se parliamo dei singoli rischiamo di perdere l’obiettivo di far bene in campionato”.

Categoria: Serie A
Fonte: tuttomercatoweb.com