Italia, Ventura: “Contava la vittoria. Playoff? Spagna forte, è la normalità”

Italia, Ventura: “Contava la vittoria. Playoff? Spagna forte, è la normalità”

L’Italia riparte dopo il ko di Madrid contro la Spagna. A Reggio Emilio, nella sfida contro l’Israele, a decidere è stata la rete di Ciro Immobile siglata al 53′. Al 90′, il ct Giampiero Ventura ha così commentato la prestazione degli azzurri attraverso il microfono di Rai Sport. “Playoff più vicini? Era evidente che la priorità di questa sera fosse il risultato, però sono contento perché giocare 80′ nella metà campo avversaria non è mai facile. Abbiamo fatto meglio nella ripresa, nei secondi 45′ abbiamo creato palle gol in continuazione. È un passo in avanti nella convinzione che possiamo fare bene, c’è ancora tanto da fare ma sono soddisfatto per il risultato e per la disponibilità dei calciatori. Nella prima frazione, se avessimo fatto come nella ripresa, avremmo avuto palle gol in continuazione. Ma bisogna fare un passo alla volta”.

Hanno pesato i fischi dopo Madrid? “Se vuoi essere squadra, non puoi stare a sentire se ci sono applausi o foschi. C’è stata la giusta risposta dopo Madrid, quando li affronteremo di nuovo scopriranno che passo in avanti abbiamo fatto”.

Il pass Mondiale attraverso i playoff rappresenta il ‘Piano B’? “Tutti, me compreso, lo pensammo al momento della presentazione del calendario. Ora sembra una sorpresa, è semplicemente la normalità. Se in Spagna avessimo vinto, avremmo ribaltato la normalità”.

Cosa lasciano questi giorni di Nazionale? “La consapevolezza di avere responsabilità e di rappresentare qualcosa di importante. Grazie alla disponibilità dei ragazzi, possiamo fare qualcosa di importante”.

Categoria: Serie A
Fonte: tuttomercatoweb.com