Lega Pro Girone C, il programma della trentaduesima giornata

Lega Pro Girone C, il programma della trentaduesima giornata

Pur non presentando alcun big match, ovvero la classica partita di cartello su cui sono puntati gli occhi di tutti, il programma della trentaduesima giornata del girone C di Lega Pro offre in compenso diversi spunti interessanti, fra i quali alcuni scontri salvezza da seguire con attenzione.

Pronti via, si parte subito con l’anticipo serale del venerdì – e qui, consentiteci, andrebbe aperta una piccola parentesi relativa alla contemporaneità dei match, specie per le squadre che lottano per un obiettivo importante – che vedrà scendere in campo alle 19.30 Benevento e Paganese, coi padroni di casa che dopo il pareggio rimediato a Caserta (0-0), devono necessariamente far punti per tener botta alla capolista Salernitana. Impegno non proibitivo sulla carta – anche se va detto che all’andata gli azzurrostellati di mister Calori non demeritarono affatto; tuttavia quella era una squadra in parte diversa da quella attuale – ma che presenta pur sempre le insidie che un derby può nascondere.

Ben sei gare si giocheranno il giorno successivo, sabato 28: alle ore 14.30 spazio ad Aversa-Messina e Ischia- Lupa Roma, due gare importantissime in chiave salvezza. Le due campane infatti, coabitano nei bassifondi della classifica e sono ferme a quota 25 punti, motivo per il quale una eventuale vittoria riportata su una diretta concorrente, potrebbe fare la differenza anche in termini di posizione nell’accedere ai play-out, oltre che causare un contraccolpo psicologico non di poco conto in una fase del campionato importante come questa.

Alla stessa ora (14:30) è fissato il calcio d’inizio di Savoia-Matera, altro scontro da seguire con attenzione, specie per quel che riguarda la zona play-off. Una prova importante, da non fallire per entrambe: su sponda biancoazzurra è ancora forte il rammarico per la mancata vittoria interna che avrebbe significato l’aggancio al quarto posto; dal lato opposto troviamo un Savoia determinato nel raggiungere la salvezza, reduce dal pareggio (2-2) sul campo della Paganese.
Alle ore 16:00 scenderà in campo il Lecce, che, dopo aver ritrovato la vittoria (3-0) contro l’Aversa, sarà ospite sul difficile campo del Catanzaro, squadra apparsa tutt’altro che demotivata nell’ultimo turno di campionato. In contemporanea, andrà in scena allo stadio Arechi Salernitana-Reggina, partita dal sapore dolce per entrambe le tifoserie, unite da uno storico e saldissimo gemellaggio , il che lascia presagire – al di là del risultato che maturerà sul campo – una bella giornata di sport all’insegna dei colori granata ed amaranto. Guardando ai numeri, tuttavia, fra le due compagini esiste un divario di ben 42 punti, il che non deve però trarre in inganno: gli uomini di Alberti sono reduci da due vittorie consecutive ed hanno nel mirino gli spareggi salvezza. Un’ora più tardi, alle 17:00, toccherà a Melfi e Barletta, due squadre cui manca poco per acquisire la salvezza diretta.

Domenica 29 si giocheranno solo tre gare, di cui due molto importanti in chiave promozione: Martina-Casertana e Foggia-Juvestabia, entrambe in programma alle 14:30. Entrambe le campane hanno pareggiato nello scorso turno, motivo per il quale i tre punti saranno d’obbligo, ma occhio – specie nel caso della Juvestabia – a sottovalutare l’avversario: pur distante 6 punti dal quarto posto, il Foggia non è ancora condannato dalla matematica, motivo per il quale non sarà certo facile portar via punti dallo Zaccheria per gli uomini di mister Savini; inoltre, il ribaltone in panchina che lo ha portato alla guida delle vespe al posto di Pancaro sembra non aver sortito gli effetti sperati.
Chiuderà la giornata Vigor Lamezia-Cosenza, in programma alle ore 16:00.

Di seguito il programma completo della 32^ giornata:

Benevento – Paganese
Savoia – Matera
Aversa Normanna – Messina
Ischia – Lupa Roma
Catanzaro – Lecce
Salernitana – Reggina
Melfi – Barletta
Martina – Casertana
Foggia – Juvestabia
Vigor Lamezia – Cosenza

Categoria: Prossimo turno
Fonte: www.granatissimi.com