QUI PESCARA – Pescara-Venezia 1-0 Cronaca e tabellino

QUI PESCARA – Pescara-Venezia 1-0 Cronaca e tabellino

Una prodezza di Luca Valzania nel finale decide il match: destro secco e palla sotto la traversa. Finisce 1-0, tre punti pesantissimi in una serata che ha visto il Pescara poco incisivo e con un pizzico di fortuna nel primo tempo con i due legni colpiti dagli ospiti. Primi 45′ con pochissime emozioni : due legni del Venezia e Pescara non pervenuto fino al 46′ quando Garofalo regala la palla gol a Pettinari ma Audero è provvidenziale e salva. Biancazzurri a tratti deludenti, Venezia ben messo in campo e sfortunato in occasione del secondo legno con il colpo di testa di Pinato terminato sul palo interno e poi fuori. Poche emozioni anche nella ripresa e Pescara sempre sotto ritmo. Gara che sembra indirizzata verso lo 0-0 ma al 42′ la prodezza di Valzania illumina la serata: destro secco e palla sotto la traversa. Baez può raddoppiare subito dopo ma per il Venezia sarebbe stata una punizione troppo severa. Ora la sosta, appuntamento il 21 gennaio a Foggia. Mercato necessario per correggere una squadra che ha dimostrato nella sua discontinuità troppe lacune.

Tabellino

Marcatori: 86′ Valzania

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Crescenzi, Coda, Perrotta, Mazzotta, Valzania, Proietti, Brugman, Mancuso (77’ Baez), Pettinari, Capone. All. Zeman.

Venezia (5-3-2): Audero, Cernuto (88′ Mlakar), Andelkovic, Modolo, Bruscagin, Garofalo, Fabiano, Bentivoglio, Pinato, Moreo (75′ Zigoni), Marsura (82′ Geijo). All. Inzaghi.

Arbitro: Eugenio Abbattista (Molfetta)

Ammoniti: 33′ Perrotta (P); 38′ Bruscagin (V); 59′ Coda (P); 85′ Cernuto (V); 94′ Bentivoglio (V).

Fonte: www.rete8.it

Categoria: L'Avversario