Il punto – Serie D/H: in vetta è ‘testa a testa’ Potenza-Cerignola. Gravina in zona play-off, Taranto ridimensionato. Abisso San Severo

<i>Il punto</i> – Serie D/H: in vetta è ‘testa a testa’ Potenza-Cerignola. Gravina in zona play-off, Taranto ridimensionato. Abisso San Severo

Il Girone H di Serie D sembra ormai essersi incanalato verso un entusiasmante ‘testa a testa’ tra Potenza ed Audace Cerignola, distanziate tra loro di sole due lunghezze. Senza freni, fin qui, i lucani che, al cospetto della Frattese, dapprima vanno due volte in svantaggio (reti di Signorelli e Trofo), per poi vincerla con i sigilli di Franca, Siclari ed Esposito. L’Audace, invece, supera 2-0 la Cavese con le reti di Gambino e Montaldi. Domenica prossima, al “Viviani”, sarà big-match.

Termina 1-1 la sfida tra Picerno e Gravina, una delle gare di cartello del 6°turno: Picci riprende Giordano. Stesso risultato per la Sarnese che, dapprima sotto con il Gragnano (gol di Gassama), riesce a pareggiare la contesa con una rete del solito Favetta. Zona play-off anche per il Pomigliano che, sul neutro di Volla, supera un Taranto in caduta libera: il 3-0 finale è frutto dei gol di Marzullo, Thioune e Labriola.

Il Team Altamura impatta 1-1 contro la Turris, con Santaniello che riprende Improta, invece il Nardò, sotto di due reti in quel di Francavilla (Cimino e Volpicelli i marcatori), riacciuffa la gara al 95’ con Agodirin autore di una doppietta. Primo punto stagionale per il Manfredonia che, contro l’Aversa, si illude perfino di vincere (vantaggio messo a segno da Romano), salvo poi essere ripreso da un gol di Marzano, mentre per il San Severo è sempre più notte fonda, con i giallogranata sconfitti a domicilio dalla Sporting Fulgor.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com