Spazio ai volti nuovi Gaston Faber e Deli. «Foggia, che club»

Spazio ai volti nuovi Gaston Faber e Deli. «Foggia, che club»

Il Foggia ha ripreso a lavorare dopo la sosta invernale. Tornerà in campo sabato 21 gennaio per affrontare in trasferta la Vibonese. Lo staff tecnico ha predisposto doppie sedute per tutta la settimana. Non erano presenti al raduno gli infortunati Agnelli, Loiacono e Angelo, più Sarno, anche lui acciaccato. Il fantasista convive da tempo con la pubalgia, che gli ha fatto saltare alcune partite. Il Foggia l’ha mandato a curarsi a Cesena, con gli altri infortunati, per averli tutti a disposizione alla ripresa del campionato.

VOLTI NUOVI – Hanno sostenuto il primo allenamento in rossonero i due volti nuovi: Gastòn Faber e Francesco Deli. Entrambi sono a disposizione di Stroppa, che potrebbe farli esordire con la Vibonese. «Il Foggia per me è una grande occasione, l’opportunità di dare una svolta alla mia carriera – dice Deli, in prestito dalla Paganese –. Arrivo in una società ambiziosa, importante e non vedo l’ora di poter giocare». Sulla stessa lunghezza d’onda l’uruguaiano Faber: «So che i tifosi del Foggia sono molto calorosi; io amo le tifoserie appassionate che trasmettono emozioni. Mi aspetto sostegno, darò tutto per la maglia».

MERCATO – Tutto fermo per ora. Il Foggia attende novità per Di Piazza del Vicenza. Se non si sbloccherà nelle prossime ore la situazione, il club che non vuole attendere oltre, potrebbe virare su Donnarumma della Salernitana o Evacuo del Parma. Sarà tesserato il giovanissimo Leonardo Miramar (’97), che andrà a infoltire il pacchetto di attaccanti. Per completare la rosa il Foggia è alla ricerca anche di un difensore e un esterno d’attacco: calde le piste che portano al centrale Perticone (’86) del Cesena e a uno tra Floriano della Carrarese (’86) e Russotto del Catania (’88) per il reparto avanzato. In uscita Letizia e Quinto, oltre a Riverola (interessa a Salernitana e Perugia).

Categoria: Rassegna Stampa
Fonte: La Gazzetta dello Sport