Stroppa: “Con una marcia in meno rispetto a Carpi, ma ottima ripresa”

Stroppa: “Con una marcia in meno rispetto a Carpi, ma ottima ripresa”

Al termine di BresciaFoggia, terminata 2-2, il tecnico dei satanelli Giovanni Stroppa si è espresso ai microfoni di Sky Sport.

Dopo la trasferta di Carpi si può dire che è un altro Foggia? “Se guardiamo i risultati, forse sì. Oggi siamo andati con una marcia in meno rispetto a Carpi – dice l’allenatore del Foggia – però abbiamo fatto un ottimo secondo tempo, soprattutto all’inizio. Addirittura dopo il 2-1, potevamo chiuderla con il 3-1. Però onore al Brescia, che a livello fisico era un po’ più brillante, probabilmente perchè non ha giocato martedì e oggi sembrava che arrivasse un pochino prima su ogni pallone, soprattutto nella prima fase della partita“.

E sugli esterni d’attacco: “La campagna di rafforzamento è stata improntata in questo. È chiaro che quei ruoli sono molto più dispendiosi, quindi avendo la possibilità di metterli dentro a partita in corso, hai la possibilità di stravolgere la partita e di mantenere gli stessi ritmi.

Ma è un caso che i dauni abbiano bisogno, almeno in trasferta, di uno “schiaffo” prima di segnare? “Spero proprio di sì, a me chiaramente rimane la risposta, quindi va bene anche così. Bisogna aumentare l’attenzione – continua Stroppa – poi siamo stati anche caparbi ad andare in vantaggio. Potevamo gestire sicuramente meglio, avere delle ripartenze più ficcanti. Non ci siamo riusciti, ci siamo un po’ arretrati. Ma di fronte avevamo un Brescia in palla, quindi va bene anche così”.

Categoria: Sala stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com