Vela, nel vivo il Grande Slam del Gargano con Daunia Cup e Pizzomunno Cup

Vela, nel vivo il Grande Slam del Gargano con Daunia Cup e Pizzomunno Cup

E’ tutto pronto per la venticinquesima edizione della “Gargano Summer race” meglio conosciuta come “Pizzomunno Cup”. La regata velica che unisce Manfredonia a Vieste, è in programma dal 15 al 17 settembre ed è stata presentata questa mattina nella sede della Lega Navale Italiana di Manfredonia, che organizza la competizione agonistica, assieme alla Wave Production e al supporto degli sponsor privati. I numeri sono sempre importanti, perché sono già iscritte 60 imbarcazioni, che giungeranno non solo da tutta la Puglia, ma anche dalla Calabria, dall’Abruzzo e dal Molise. Tra le novità principali anche l’apertura della regata alla categoria multiscafi con il coinvolgimento di catamarani e trivarani. “E’ la regata di punta del movimento velico del Gargano e della Puglia – spiega il presidente della Lega Navale di Manfredonia, Donato D’Andrea – e quest’anno le attese sono maggiori perché la Pizzomunno Cup compie venticinque anni e poi perché ricorre anche il 120esimo anniversario della Lega Navale Italiana. Stiamo compiendo grandi sacrifici per garantire la riuscita di una manifestazione che cresce nella partecipazione e nel livello tecnico. Un ringraziamento va, non solo ai miei soci, ma anche alla Lega Navale di Vieste e all’Amministrazione comunale di Manfredonia che ci sostiene. Il nostro obiettivo è quello di rendere l’intera città protagonista nel mondo della vela”.

Il programma prevede per venerdì 15 settembre la regata a bastoni nelle acque del Castello di Manfredonia. In serata la cerimonia di presentazione di tutti gli equipaggi in piazza Mercato. Sabato mattina è prevista la partenza della “Pizzomunno Cup” da Manfredonia a Vieste, mentre in serata ci sarà la cena di gala a Vieste. Domenica 17 settembre è previsto il ritorno da Vieste a Manfredonia, mentre in serata ci sarà la premiazione finale in piazza Mercato, coordinata e condotta da Enzo Ormas. “Con questa edizione della Pizzomunno Cup sono evidenti i segnali di crescita dell’evento – precisa il  consigliere agli sport della Lni Manfredonia, massimo Tringale -. Ci sono più barche partecipanti e arrivano anche dalle regioni limitrofe, in più c’è una nuova categoria e poi sono stati istituiti altri premi grazie alla crescente attenzione che gli sponsor privati ci stanno rivolgendo”.

La “Pizzomunno Cup” andrà a chiudere anche la prima edizione del Grande Slam del Gargano, che riunisce le quattro più importanti regate dello “Sperone d’Italia”. Si è partiti il 2 giugno con la “Regata dei parchi” che ha collegato Vieste a Lestovo in Croazia, poi il 16 giugno è stata la volta della “Spring Race Diomedee” da Manfredonia alle Isole Tremiti. Domani 10 settembre toccherà alla “Lions Daunia Cup” e si chiude con la “Pizzomunno Cup”. L’imbarcazione che totalizzerà il miglior punteggio tra le quattro regate si aggiudicherà il “Trofeo challenge Raul Gardini – Grande slam del Gardano”. “Domani sarà la volta della Daunia Cup, la regata organizzata dal Lions Club Manfredonia Host – dice il presidente del Lions Club, Salvatore Guglielmi -. Si tratta di una regata propedeutica alla più blasonata Pizzomunno Cup, che nelle ultime due edizioni è migliorata nel suo piccolo. Domani, infatti, saranno 20 le imbarcazioni iscritte. Lo spirito di partecipazione è più goliardico anche perché alla base c’è la beneficenza che il Club vuole raccogliere per un progetto di sostegno alla comunità locale”.

Categoria: Altri sport
Fonte: teleradioerre.it