Ascoli, Delio Rossi: “Puniti oltre i nostri demeriti. Dobbiamo migliorare sotto porta”

Ascoli, Delio Rossi: “Puniti oltre i nostri demeriti. Dobbiamo migliorare sotto porta”

L’allenatore dell’Ascoli Delio Rossi ha parlato al termine del match perso 2-1 sul campo del Vicenza. Queste le sue dichiarazioni, riportate da picenotime.it: “Sicuramente abbiamo qualche carenza ma veniamo puniti oltre i nostri demeriti. Quella di oggi a mio avviso è stata una partita in cui il pareggio sarebbe andato anche stretto ma purtroppo paghiamo a caro prezzo ogni minima disattenzione. Mi spiace soprattutto per i ragazzi, perchè un pari avrebbe quantomeno portato fiducia e ci avrebbe consentito di lavorare meglio. La differenza la fanno si i giocatori, ma in questo momento ho bisogno prima degli uomini, pronti a rialzarsi e ripartire dopo ogni caduta”.

Sulle scelte di formazione
“Quaranta ha fatto bene, Corbo ha fatto il suo, specie nella ripresa, ma anche chi è entrato ha fatto bene, a differenza di altre volte. Non garantisco la maglia da titolare a nessuno, sono chiamato a fare delle scelte, il treno passa per tutti ma per prendere il treno devi andare alla stazione altrimenti lo perdi”.

Sulla scarsa vena del reparto offensivo
“Un po’ per frenesia, un po’ per movimenti sbagliati non riusciamo a finalizzare. Lavoreremo per trovare una soluzione, fermo restando che la prima cosa resta portare la palla in area avversaria e oggi l’abbiamo fatto meglio di altre volte”.

Categoria: Serie B
Fonte: tuttomercatoweb.com