Benevento-Foggia 1-3: rossoneri corsari al Vigorito

Benevento-Foggia 1-3: rossoneri corsari al Vigorito

Il Foggia cala il tris al Ciro Vigorito e riesce a vincere su uno dei campi più difficili della Serie B, quello del Benevento.

Eppure per i rossoneri la partita era cominciata in salita, visto che i sanniti soltanto al 7′ sono passati in vantaggio: Ricci effettua un bel cross in mezzo all’area e pesca Coda, che stacca più alto di tutti e segna il suo secondo gol stagionale. Un vantaggio durato solo pochi minuti, visto che al 24′ Kragl trascina sulle sue spalle il Foggia con il suo solito gol su calcio di punizione.

Quando i satanelli escono dagli spogliatoi sono un’altra squadra rispetto a quella vista nei primi minuti di gioco e al 47′ ribaltano la situazione: Galano crossa un pallone su cui si avventa Camporese di testa dopo l’uscita a vuoto di Puggioni. E al 60′ gli ospiti calano il tris, approfittando di una grave disattenzione dell’ex ViolaMazzeo recupera palla e serve Galano che, solo contro il portiere, realizza il suo primo gol con la maglia del Foggia.

Finalmente i satanelli riescono ad annullare la penalità inflitta dalla giustizia sportiva, trovando la prima vittoria esterna in stagione. Nel settore ospiti scoppia la festa: sugli spalti i tifosi rossoneri sembrano essere molti di più rispetto ai padroni di casa.

Categoria: La Cronaca
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com