Casarano-Brindisi, che storia! Sfida infinita: i biancazzurri hanno vinto una volta sola

Casarano-Brindisi, che storia! Sfida infinita: i biancazzurri hanno vinto una volta sola

La sfida infinita. E chi le ferma più? Casarano e Brindisi si ritrovano in D cinque mesi dopo quella sfida in Eccellenza che valse la promozione dei rossoazzurri nel massimo campionato dilettantistico. Finì due a due: il Brindisi mise un piede ai playoff nazionali, che poi avrebbe vinto, il Casarano si prese la promozione, di forza e prepotenza, dopo un campionato vinto, dominato, passando anche dal successo al Fanuzzi nel girone d’andata. D’impeto. Fu un Casarano bellissimo, che in estate si è rinnovato, migliorato, con il diesse Pitino capace di regalare colpi e qualche chicca. Il Brindisi ha cambiato, e tanto. Adesso vuole stupire e fin qui lo ha fatto: se da una parte i rossoazzurri hanno giocato una volta soltanto e hanno perso col Taranto, dall’altra c’è la squadra di Olivieri a punteggio pieno e senza aver mai subito gol. Due uno a zero per fare festa, con le teste di Taranto e Nocerina già in bella mostra in soggiorno. Tutto il resto è Casarano-Brindisi. Diciotto partite già giocate al Capozza tra le due: sei vittorie dei salentini, undici pareggi, compreso il 2-2 di pochi mesi fa, e una vittoria biancazzurra, nel 2001, con gol di Latartara nel finale per un 3-2 da coronarie forti. Un po’ come sempre. I tifosi del Casarano ci saranno, quelli del Brindisi no perché troppo pochi i 60 ticket concessi. Sarà uno spettacolo, comunque. Seppur monco di una parte, come tristemente accaduto anche a Taranto. Casarano-Brindisi accende i riflettori, un anno fa valeva la testa dell’Eccellenza in un confronto serrato, duro, domenica dopo domenica. In una sfida d’alta classifica. Quest’anno potrebbe essere un’altra partita da piani alti, ma serve vincere per dimostrarlo. Un anno fa vinse il Casarano, ora il Brindisi vuole ribaltare il pronostico e prendersi la scena. È una sfida infinita, è tutto nella norma.

Casarano-Brindisi sarà in diretta domenica dalle 14.45 su Canale 85.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com