Cdsport – Foggia, i numeri sorridono: tre reti in più rispetto all’anno scorso

Cdsport – Foggia, i numeri sorridono: tre reti in più rispetto all’anno scorso

E’ un Foggia che convince e segna tanto, quello che si sta ammirando in questa prima fase di stagione. L’edizione odierna del Corriere dello Sport compie un’analisi statistica sul rendimento offensivo della squadra di mister Grassadonia. Che, dopo sette giornate di campionato, è già andata a segno in 14 circostanze. Una media secca da due gol a partita, che rende quello rossonero, l’attacco più prolifico dell’intera Serie B e che sorpassa persino quella fatta registrare la scorsa annata a questo punto della stagione (11 reti dopo 560 minuti).

Un paradosso, se si considera che, in realtà, sono appena tre le marcature provenienti da giocatori d’attacco (due le reti di Galano, una quella di Mazzeo); le restanti 11 arrivano da centrocampisti (Kragl tre volte, Deli, Gerbo e Cicerelli una) o da difensori (due volte Camporese, una Tonucci e Loiacono). Con la consapevolezza che l’attaccante titolare, quel Pietro Iemmello ancora alle prese con un lungo infortunio, non ha ancora mai visto il campo.

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com