Cerignola, Pazienza sugli obiettivi stagionali: “Non so fin dove potremo spingerci”

Cerignola, Pazienza sugli obiettivi stagionali: “Non so fin dove potremo spingerci”

Michele Pazienza, tecnico del Cerignola, dopo il ko per 5-3 contro il Casarano prova a guardare positivo: “L’obiettivo era restare in partita fino alla fine, cosa che ci è riuscita. C’è un po’ di rammarico per l’atteggiamento ad inizio ripresa, dove in dieci minuti abbiamo buttato una partita che poteva avere un finale diverso. Sapevamo di affrontare una squadra costruita per vincere il campionato, ma noi non dobbiamo pensare a questo perché altrimenti ci poniamo limiti che non possiamo permetterci. Ho sempre detto ai ragazzi e alla società che i risultati di inizio stagione non erano veritieri e oggi questo gruppo ha ancora ampi margini di miglioramento. Non so dire la mia squadra dove potrà arrivare, perché parlare oggi di salvezza o playoff sarebbe un peso aggiuntivo sulle spalle di ragazzi giovani e che hanno voglia di dimostrare. Lo noto di settimana in settimana durante gli allenamenti. La sconfitta contro il Casarano ci aiuterà a crescere”.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com