Cesena, Castori: “Era importante non perdere”

Cesena, Castori: “Era importante non perdere”

Il Cesena esce dal “Partenio” di Avellino con un pareggio tanto rocambolesco quanto fortunoso. Così in mixed zone Fabrizio Castori, tecnico dei romagnoli: “E’ stata una partita combattuta, nella quale ha influito tanto il vento… L’importante era non perdere… L’Avellino ha creato più di noi. Rigore nel finale? L’arbitro non ci ha regalato nulla. Voglio rivedere l’azione sul tiro di Cascione… Forse c’è stato un tocco di mano di Morero, ma non intendo alimentare polemiche… Cacia? Viene da un infortunio e va centellinato: è un attaccante che vede la porta come pochi…”.  

Fonte: www.tuttob.com

Categoria: Serie B