Corriere dello Sport: “Scatto Foggia, Stroppa cresce. Palermo avvisato”

Corriere dello Sport: “Scatto Foggia, Stroppa cresce. Palermo avvisato”

L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” si è espresso in merito al prossimo avversario del Palermo:

“Un punto nel girone d’andata dopo le prime tre partite, sei punti nel ritorno. La diff erenza (+5) la dice già lunga sul nuovo corso rossonero appena cominciato. Le prime tre gare furono anche le più disastrose dal punto di vista dei gol subiti: ben 11 rispetto agli attuali 3 sempre nelle tre gare corrispondenti. A rimanere più o meno stabili sono invece i gol segnati: quattro nelle ultime tre gare (2 di Mazzeo, uno a testa Kragl e Nicastro), mentre furono tre (uno a partita) fra Pescara, Entella e Avellino all’andata. 

NUMERI E CARATTERE. Se dietro i numeri si nasconde il carattere di un gesto sportivo, possiamo ben dire che il nuovo Foggia riveduto e corretto al mercato di riparazione è intervenuto esattamente dove c’era da intervenire. Puntellando la difesa: l’inserimento di Tonucci e lo schieramento in linea con tre centrali può aver favorito questo percorso. E irrobustendo il carattere di una formazione apparsa un po’ troppo molle nella prima fase della stagione. Ristabilito il passo, ora Stroppa chiede ai suoi giocatori continuità: «Il gioco non è mai mancato – osserva il tecnico – ma prima facevamo errori che adesso stiamo cercando di correggere. Per questo ritengo che una squadra come la nostra, propositiva sia in casa che in trasferta, non potesse stare nelle ultime posizioni».

 PRIMI INDIZI. I primi indizi insomma sono incoraggianti. Ma sono appunto i primi indizi: il Foggia, dopo la stimolante trasferta di Palermo, avrà due partite allo Zaccheria che saranno il banco di prova forse più attendibile sulla sua presunta “guarigione”. Stroppa vede il bicchiere mezzo pieno, ma perchè questo presupposto sia confermato è necessario che i rossoneri continuino a comportarsi in trasferta come già stanno facendo (media 1,4 punti a partita) e ristabiliscano gli equilibri interni dove fi nora non hanno racimolato nemmeno un punto a partita (0,9)

 FRONTE GIUDIZIARIO. Tutto questo in attesa che si chiarisca il fronte giudiziario, con il patron Fedele Sannella ancora agli arresti e un’inchiesta della magistratura ordinaria su un presunto impiego nel club di denaro illecito per pagare alcuni calciatori, che potrebbe indurre la giustizia sportiva a intervenire per vie brevi. In città si è infatti diff usa voce di un imminente deferimento a carico del Foggia, voce che tuttavia, almeno per il momento, non trova conferme”.

Fonte: www.ilovepalermocalcio.com

Categoria: Rassegna stampa