De Zerbi: “Domani conta solo vincere”

De Zerbi: “Domani conta solo vincere”

Le dichiarazioni del tecnico Roberto De Zerbi nella conferenza stampa di quest’oggi:

Il terreno di gioco è migliorato ma a noi non devono interessare nè le le condizioni del campo nè quelle metereologiche. Domani conterà solo vincere nonostante gli squalificati che prima o poi dovevano saltare una gara essendo diffidati ma ho rcuperato tuti gli infortunati. Mi dispiace solo per Gigliotti che con i due cartellini di Salerno la prossima settimana al rientro sarà nuovamente diffidato. Ma non sono preoccupato per questo in quanto chi viene chiamato in causa si fa trovare sempre pronto. Mi interessa poco la coppa disciplina che ci vede penultimi ma dobbiamo evitare le ammonizioni soprattutto quelle evitabili. Sono convinto che quello che paga alla fine è il bel gioco e se non fossi convinto di questo non punterei sulle giocate per arrivare al risultato. 

Dobbiamo cominciare a fare un filotto importante di vittorie e lo dissi già dopo Melfi. Ora serve qualche vittoria di fila perchè solo così possiamo ambire alla zona play off che credo ci spetti di diritto anche perchè entriamo nella fase calda della stagione. Allo Zaccheria dobbiamo cominciare a fare gol e magari creare meno palle gol ma segnare di più. Non si può rimproverare nulla agli attaccanti perchè Iemmello ha fatto dieci gol, Sarno 6 gol ed hanno già migliorato il precedente record di realizzazioni personali, Cavallaro 8 gol. Piuttosto dovremo allenarci durante la settimana per avere più lucidità sotto rete e concretizzare tutte le azioni da gol che creiamo. Problemi di questo genere ne abbiamo soprattutto contro le formazioni più deboli rispetto a quelle grandi come la Salernitana. Con l’Ischia non dovremo concedere nulla dal primo all’ultimo minuto. I complimenti che riceviamo adesso non bastano più. Vorrei prenderli prima della gara e non alla fine perchè vorrà dire che l’avversario ci ha fermati. 

Per domani non ho problemi di formazione abbiamo recuperato tutti. Ho fiducia nei miei ragazzi a cui non ho nulla da rimproverare per quello che stanno facendo che è qualcosa che va oltre ogni aspettativa iniziale. Non sono contento per quello che avremmo potuto raccogliere e non per quello che abbiamo fatto. Forse dobbiamo migliorare ancora qualcosa sotto il profilo della maturità se penso che a Salerno ero dispiaciuto per la mentalità che abbiamo avuto ma poi a freddo penso che a Salerno molte squadre hanno lasciato punti noi invece abbiamo reagito dopo essere andati sotto riacciuffando l’avversario. 

Ho sentito mister Marino e gli ho fatto i complimenti per la vittoria di ieri sera e per le sei vittorie di seguito. Chiedrò a lui qual’è la ricetta per vincere sei gare di seguito. Al posto di Quinto ho provato Minotti sperando che si adatti subìto al nuovo ruolo ma ho anche Agnelli e Sicurella che potrebbero giocare in quel ruolo. D’Allocco giocherà sicuramente ma non vi dico dove.

Mi aspetto un’Ischia che oltre a difendere tenterà anche di attaccare perchè anche lorto non possono accontentarsi.

Categoria: Intervista
Fonte: www.foggia.iamcalcio.it