Tra deroghe e conferme: le novità sugli stadi dopo il nuovo DPCM

Tra deroghe e conferme: le novità sugli stadi dopo il nuovo DPCM

Il nuovo DPCM ha regolamentato gran parte delle attività quotidiane ed anche per il calcio c’è stata una particolare attenzione. Questo quanto riportato da pianetaserieb.it. Oltre a bandire qualsiasi attività amatoriali, si è sottolineato nuovamente la gestione stadi per le attività che si potranno svolgere. La presenza di pubblico sarà in questi casi consentita fino al massimo del 15% della capienza dell’impianto, comunque non oltre i 1000 spettatori all’aperto e i 200 al chiuso: questi ultimi due limiti possono essere derogati dagli enti locali, che però non potranno andare oltre il 15% della capienza.

Categoria: Serie B