Fasano, Corvino: bomber da record per la Serie C, ecco le sirene del Foggia

Fasano, Corvino: bomber da record per la Serie C, ecco le sirene del Foggia

Ha segnato cinque gol nelle ultime quattro partite, sette da inizio anno, ha sempre giocato da titolare e sta spingendo il suo Fasano verso le zone nobili della classifica: Vincenzo Corvino è leader e bomber di una squadra piena di giovani, che vola sulle ali dell’entusiasmo e che sfrutta a fondo le idee di Giuseppe Laterza. A quota sette in campionato, attaccante moderno, rapido nei movimenti e bravo fisicamente, fa anche l’esterno sinistro d’attacco nel 4-3-3, ispirato chiaramente a Guardiola e Sarri, come ha ammesso anche lo stesso tecnico biancazzurro. In tutto ciò a Corvino il compito di fare la differenza, tanto da andare a segno consecutivamente da quattro partite. A Fasano è rinato, l’obiettivo è superare il record personale in una stagione: 13, nel 2012/13 con il Nardò. L’anno scorso si è fermato a undici, ma giocando un girone di ritorno da capogiro. Da gennaio a oggi 18 gol in un anno solare, comprese le due reti messe a segno in Coppa Italia contro il Sudtirol, che non sono bastate ad agosto a passare il turno. Rigorista, freddo sotto porta, lucido anche lontano dall’area di rigore. Il Fasano se lo gode, ma ci sono le sirene del Foggia, che lo avrebbe puntato per gennaio: è uomo mercato, un attaccante da impazzire. Riecco Corvino, e Fasano sogna. Per il resto ci sarà tempo.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com