Fiorentina, Pradè: “Sono sotto esame. Mercato? Pronto a dare il meglio”

Fiorentina, Pradè: “Sono sotto esame. Mercato? Pronto a dare il meglio”

Nel corso della presentazione del nuovo tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini, ha preso la parola il direttore sportivo viola Daniele Pradè: “Quello che posso dire sul mercato è che voglio veramente ringraziare Commisso per la fiducia. Sento fortemente questa responsabilità. La sento nei confronti del club e dei tifosi. Metterò tutto me stesso per portare sul tavolo più situazioni possibile. Voglio che vengano valutate in maniera attenta. Voglio che il mister valuti la rosa almeno per una settimana e poi io sono pronto per dare il mio meglio. Cercherò di meritare questo ruolo come ho sempre fatto in trent’anni. Darò il massimo perché capisco la delusione del presidente. Ha un’azienda con lavoratori presenti da decine di anni e so benissimo quanto gli è pesato mandare via Montella. Anche io sono sotto esame e cercherò di essere al loro fianco per tantissimi anni. Vorrei non firmare più contratti con la Fiorentina andando avanti per anni.

La punta è una priorità? “Il problema del gol è esistito nel momento in cui abbiamo avuto delle defezioni. Con Ribery e Chiesa non avevamo questo problema. Oggi ci mancano i gol e dovremo valutare. Puntiamo tantissimo su Vlahovic. Valuteremo Pedro e poi vedremo cosa ci darà il mercato. Il mercato di gennaio non è semplice e non sai quando si accende. Se te oggi mi dovessi chiedere, hai una punta pronta? Ti direi che non c’è. Il mercato di gennaio si apre piano piano e devi essere bravo. Zaza, Petagna, Piatek e Cutrone sono nomi che possono fare bene ovunque ma non posso rispondere sui nomi perché direi una bugia”.

Categoria: Serie A
Fonte: tuttomercatoweb.com