Il Foggia cerca col Messina il pass per il primo posto

Il Foggia cerca col Messina il pass per il primo posto

TELERADIOERRE – Il Foggia all’assalto del Messina e del primo posto. Per il quale bisognerà vincere domani con i giallorossi di Arturo Di Napoli (al momento soli in vetta) e nel contempo sperare che Casertana-Benevento (che si disputerà domani, ma alle 14.00) termini in parità. Il Foggia quando andrà in campo (sempre domani, ma alle 17.30) già conoscerà il risultato. Lo Zaccheria è pronto ad accogliere gli oltre diecimila spettatori previsti.

Ed a spingere forte i propri beniamini verso una vittoria che potrebbe regalare la leadership assoluta in campionato dopo nove anni: era il Foggia di Stefano Cuoghi, stagione 2006-07. Guai, però, a fare i conti senza l’oste. Senza un Messina che si presenta all’appuntamento con ottime credenziali di gioco, compattezza e solodità, certificate da un paio di numeri che la dicono lunga sulla sua  forza: zero sconfitte (unica squadra imbattuta del torneo) e solo tre gol incassati. I rossoneri hanno lavorato spesso “coperti” e lontani da occhi indiscreti. Non è detto  che De Zerbi non possa decidere per qualche piccolo cambiamento rispetto all’undici iniziale di sabato scorso. Noi, però, propendiamo per lo stesso schieramento delle ultime due partite. E cioè, Narciso, Angelo, Loiacono, Gigliotti e Di Chiara; Coletti, Gerbo e Agnelli; Sarno, Iemmello e Floriano.

Fonte: teleradioerre.it