Foggia, futuro al countdown: in vantaggio una cordata, filtrano i primi nomi

Foggia, futuro al countdown: in vantaggio una cordata, filtrano i primi nomi

Il tempo stringe, martedì scade il tempo per consegnare le domande al sindaco Landella che poi consegnerà il Foggia nelle mani di una nuova società. Secondo il Corriere dello Sport, iniziano a filtrare i primi nomi che sarebbero dietro alle cordate che si stanno facendo avanti in questi giorni: “Insieme al procuratore sportivo Claudio Anellucci ci sarebbe un noto manager romano, ovvero Vincenzo Elifani (incontrato a Roma giorni fa da Landella, vertice che avrebbe avuto un esito abbastanza positivo). Presente anche la proposta avanzata dal gruppo che vedrebbe la persona di Aniello Martone nel ruolo di direttore sportivo: con lui ci sarebbe l’imprenditore edile di origini casertane Nicola Di Matteo (con già all’attivo alcune esperienze nel calcio), Filippo Longino nel ruolo di direttore generale e l’avvocato Vincenzo Audiello”.

In leggero vantaggio ci sarebbe una cordata locale sponsorizzata da Sario Masi, resta viva anche la pista che porta a Luca Nember. “Più difficile – prosegue il quotidiano sportivo – appaiono le proposte relative al fondo di capitale estero e quella che potrebbe arrivare dall’Emilia. Al momento nulla di concreto anche per quanto riguarda la seconda idea: Roberto De Zerbi sta provando a convincere alcuni imprenditori legati al calcio in Emilia ma, ad ora, non ci sono sostanziali novità”

Fonte: www.tuttocalciopuglia.com