Foggia, le novità del Grassadonia 2.0: difesa a tre e Kragl a centrocampo

Foggia, le novità del Grassadonia 2.0: difesa a tre e Kragl a centrocampo

L’era Grassadonia bis in casa Foggia è partita. Con un pareggio per 1-1 contro il Cittadella. L’edizione odierna del Corriere dello Sport (edizione Puglia), fa il punto sui cambiamenti adottati dal “nuovo” allenatore. Il primo cambiamento è legato al modulo: “Sembra ormai chiaro l’abito che il tecnico salernitano ha scelto per il suo Foggia, anche in virtù delle sue scelte passate: 3-5-2 o 3-4-2-1. Si parte, quindi, dalla certezza del pacchetto arretrato a tre”, si legge. Un’altra novità è Tonucci, che a parte l’autorete è stato comunque autore di un’ottima performance in difesa.

Infine la posizione di Kragl, sballottolato un po’ ovunque in stagione, sulla fascia e non solo. “Il tedesco torna nel ruolo che lo ha visto protagonista dalla scorsa stagione, ovvero quello di quinto largo a sinistra. Nello scacchiere tattico di Padalino l’esterno classe ’90 si era un po’ perso”.

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com