Foggia, l’ex Zambelli: “Per me Brescia è speciale, ma qui rispettano l’uomo”

Foggia, l’ex Zambelli: “Per me Brescia è speciale, ma qui rispettano l’uomo”

Si avvicina l’undicesimo turno di Serie B. Tra le altre ci sarà Foggia-Brescia, una gara particolarmente sentita per l’exMarco Zambelli, attualmente esterno dei rossoneri, ma con un passato da capitano del Brescia. Sulle pagine de “Il Giornale di Brescia” si leggono le sue impressioni sul match:

“Incontrare il Brescia per me è speciale come sempre, ma lo sarà ancora di più al ritorno, quando tornerò al Rigamonti. Non so ancora se ho metabolizzato la fine dell’avventura alle rondinelle, lo capirò quando verrò a Monpiano. Sono felice per il Brescia, è bello rivederlo lottare per qualcosa di importante.

A Foggia il legame con la squadra è viscerale. Vedo anche i miei compagni foggiani: anche loro hanno vissuto momenti difficili, non sono sul piedistallo, ma sono rispettati come uomini. Quel rispetto che negli ultimi miei momenti a Brescia è venuto meno a livello ambientale. E’ una ferita ancora aperta.

Si affronteranno due belle squadre e non credo proprio finirà 0-0. Noi siamo partiti di rincorsa e abbiamo potenzialità. E’ doveroso essere realisti, ma nel prosieguo del campionato potremo fare un pensierino a certe posizioni in classifica”.

Fonte: www.pianetaserieb.it

Categoria: Rassegna stampa