Foggia, l’ex Zeman: “Vorrei tornare ad allenare. Con i rossoneri realizzai un’impresa”

Foggia, l’ex Zeman: “Vorrei tornare ad allenare. Con i rossoneri realizzai un’impresa”

Intervistato dai colleghi della Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico di Roma, Foggia e Lecce Zdenek Zeman ha parlato delle possibilità di ripresa dei campionati e del “suo” Foggia.

“Per me si dovrebbe ripartire solo quando tutto diventa chiaro, e oggi non lo è. Tutti aspettano le scelte del governo sul calcio. Ma non è il governo a decidere, è il virus. E se non se ne va, per me non ha senso ricominciare. Da tempo conta più il business di tutto il resto. Ma se si deve giocare senza pubblico, per me il calcio non ha senso”.

Foggia capolavoro calcistico? Il boemo risponde così: “Il capolavoro io voglio ancora farlo. Il primo Foggia in A giocava un grande calcio, il secondo con nove undicesimi nuovi e quasi tutti provenienti dalla serie C, realizzò un’impresa restando in A. Sono affezionato a tutte le mie avventure a partire dai settori giovanili, dal Licata fino a Lazio, Roma, Lecce… Ma forse il capolavoro è stata la promozione col Pescara. Un mio rimpianto? Sto fermo, vorrei ancora allenare”.

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com