Foggia, Padalino: “Mentalità e sacrificio. L’arbitro non ha visto due episodi”

Foggia, Padalino: “Mentalità e sacrificio. L’arbitro non ha visto due episodi”

Poteva andare meglio per Pasquale Padalino. L’allenatore del Foggia adesso vuole qualcosa in più dai suoi uomini per le prossime: “Mentalità e sacrificio. Sono d’accordo. Siamo proiettati per la prossima, ma anche quella ancora. La mentalità è stata quella giusta, ma dobbiamo essere sempre così. Giocando un tempo in dieci. Non sarebbe stato uno scandalo se avessero concesso quei due episodi. Devo rimarcare che non siamo soddisfatti. Ciò non toglie nulla alla direzione dell’arbitro, giusto in parte, ma ha fatto il suo. Non ha visto e forse non è stato tanto aiutato. Stasera ci è mancata la vittoria, la meritavamo. Dobbiamo andare a cercare la vittoria su qualche altro campo. Penso che se lo meritano, abbiamo tutto ancora aperto per poter ristabilire la nostra posizione in classifica”.

E poi Padalino aggiunge: “Ci manca la vittoria. Le possibilità per arrivare al gol: se non avessimo queste disponibilità sarebbe preoccupante. Non c’è una serenità che ti fa stare libero, sia per la posizione della classifica, sia per tante voci. Penso ci sia stata una risposta del gruppo, che sia un campionato di sofferenza è bene che tutti quanti prendano coscienza. Non esiste che arriviamo all’obiettivo alla fine con leggerezza e superficialità. Oggi ci sono risultati clamorosi, sotto hanno vinto tranne il Padova ed il Crotone. Questo è il nostro campionato: presa coscienza di questo, se lo spirito è questo qui dobbiamo avere fiducia. Oggi non mi sento nemmeno di rimproverare Ingrosso per quell’errore, i miei ragazzi hanno dato tutto”.

Categoria: Sala stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com