Foggia-Padova 2-1: i rossoneri la rimontano all’ultimo respiro

Foggia-Padova 2-1: i rossoneri la rimontano all’ultimo respiro

E nella maniera più rocambolesca il Foggia riesce a trovare una vittoria clamorosa, all’ultimo respiro. Tre punti fondamentali per la stagione dei satanelli, che adesso “salgono” a -2 punti in classifica.

Grassadonia schiera dal 1’ Galano e per la seconda volta di fila dopo il match di Pescara decide di lasciare in panchina Tonucci. Al 4’ il Foggia è vicinissimo al vantaggio: Kragl colpisce direttamente il palo da un calcio di punizione. La risposta del Padova però non si fa attendere e al 9’ i biancoscudati passano in vantaggio: Contessa serve Mazzocco sul secondo palo, che praticamente indisturbato realizza il gol dello 0-1. Due minuti dopo il Foggia si fa vivo: Mazzeo va in gol dopo una conclusione di Deli, ma l’arbitro Di Martino annulla la rete per un fuorigioco dell’attaccante rossonero. I satanelli spingono e al 18’ sciupano un’occasione a distanza ravvicinata con Kragl, che dopo aver colpito al volo un pallone servito da Busellato, ha trovato la straordinaria opposizione di Merelli. Al 40’ Bizzarri commette un pasticcio: dopo aver ricevuto palla di Martinelli, non riesce a dribblare Bonazzoli e prende palla con le mani. Punizione a due in area, che però finisce sulla barriera.

In apertura di ripresa il Foggia si dimostra più volitivo, Camporese realizza un gol ma per l’arbitro è ancora off-side. E al 62’ finalmente i rossoneri riescono a pareggiare: su una punizione da 30 metri, il solito Kragl va in gol (complice anche un errore di Merelli). All’82’ i padroni di casa hanno un’occasione d’oro: Kragl salta un difensore biancoscudato e mette in area un cross basso, sul quale si avventa Martinelli che però a porta spalancata spedisce alto. Il Foggia aggredisce e all’86’ finalmente va in rete con un eurogol da fuori area di Cicerelli, che riesce a segnare dopo aver colpito al volo una palla respinta dalla difesa biancoscudata.

IL TABELLINO

Foggia-Padova 2-1 (primo tempo 0-1)

Marcatori: 8′ Mazzocco (P), 63′ Kragl (F), 86’ Cicerelli (F)

Foggia (3-5-2): Bizzarri, Loiacono, Camporese, Martinelli, Gerbo, Busellato (57′ Cicerelli), Deli (74’ Rizzo), Carraro, Kragl, Galano (87’ Zambelli), Mazzeo. All. Grassadonia

Padova (3-4-1-2): Merelli, Ravanelli, Capelli, Trevisan, Mazzocco, Cappelletti, Belingheri (74’ Pulzetti), Contessa, Sarno (57′ Broh), Bonazzoli (68′ Clemenza), Capello. All. Bisoli

Ammoniti: 16’ Sarno (P), 54’ Martinelli (F), 67’ Capelli (P), 71’ Kragl (F), 86’ Galano (F), 90+2’ Pulzetti (P)

Categoria: La Cronaca
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com