Foggia-Venezia 1-1, Vrioni risponde a Iemmello. Grassadonia in bilico?

Foggia-Venezia 1-1, Vrioni risponde a Iemmello. Grassadonia in bilico?

Il Foggia dopo un mese torna a giocare davanti ai propri tifosi ed ottiene un pareggio. Grassadonia si presenta con una formazione inedita, con Martinelli terzino destro e Rubin alla sua prima da titolare dopo i pochi scampoli di partita giocati a La Spezia.

I rossoneri hanno cominciato il primo tempo in discesa, quando al 16’ Deli viene atterrato in area da Zampano: per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Iemmello, che segna così il suo primo gol della sua nuova avventura in rossonero. Al 43’ proprio l’ex attaccante del Benevento colpisce un palo dopo aver dribblato un avversario in area. Ma nei secondi finali del recupero il Venezia pareggia la gara: Bruscagin salta con facilità Martinelli e serve Vrioni, che segna il gol dell’1-1.

Nella ripresa i padroni di casa non vogliono affondare il colpo ed al 65’ è il Venezia ad andare vicino al vantaggio con Vrioni, che controlla il pallone in area e colpisce il palo. Gli ospiti ci credono e due minuti dopo sfiorano nuovamente la rete con Suciu, che di testa colpisce pochissimo a lato. Lo Zaccheria è infuriato e ad ogni errore della squadra rossonera cominciano a sentirsi mugugni, che si trasformano in fischi nel momento in cui Grassadonia toglie Galano per dare spazio a Busellato. I satanelli provano a rispondere al dominio dei veneti al 72’ quando dalla distanza Gerbo trova una respinta corta di Vicario, sulla quale si avventa Iemmello: Modolo è bravo sulla linea di porta a spazzare via. La partita termina con un 1-1: adesso Grassadonia è davvero in bilico.

IL TABELLINO

Foggia-Venezia 1-1 (primo tempo 1-1)

Marcatori: 18’ Iemmello rig. (F), 45+1’ Vrioni (V).

Foggia (4-3-1-2): Bizzarri, Martinelli, Camporese, Ranieri, Rubin, Gerbo, Carraro, Deli (46’ Cicerelli), Galano (71’ Busellato), Mazzeo (84’ Gori), Iemmello. All. Grassadonia.

Venezia (4-3-3): Vicario, Bruscagin, Domizzi, Modolo, Zampano, Pinato (76’ Schiavone), Bentivoglio, Suciu, Segre (63’ Marsura), Vrioni (80’ Litteri), Di Mariano. All. Zenga.

Arbitro: Volpi di Arezzo.

Ammoniti: 16’ Zampano (V), 25’ Bentivoglio (V), 36’ Mazzeo (F), 55’ Modolo (V).

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com