Foggia, Zambelli: “Crediamo in quello che facciamo. Non vediamo l’ora di giocare il campionato”

Foggia, Zambelli: “Crediamo in quello che facciamo. Non vediamo l’ora di giocare il campionato”

Marco Zambelli, terzino rossonero quest’oggi in campo, ha parlato in conferenza stampa parlando del risultato maturato in campo tra il Foggia e il Catania (1-3):

Condizione fisica? Non mi piace cercare alibi, ma a questo punto della stagione è normale. Abbiamo concesso degli episodi e commesso degli errori, non mi riferisco solo ai tre gol ma anche ad alcune palle in uscita. Da Stroppa a Grassadonia? Qualcosa è simile ma tante situazioni sono nuove e le abbiamo studiate in ritiro, ci sta aver commesso degli errori. Arrivo sul fondo in maniera diversa, l’anno scorso mi si chiedeva di partire più alto. Sto bene, l’anno scorso ho saltato il ritiro e i primi sei mesi di campionato, fare il ritiro è certamente positivo. Questa partita va analizzata nella totalità non soltanto nei gol subiti, in ogni reparto c’è da migliorare. C’è il rammarico di non aver potuto dare una mano agli squalificati a scontare subito la squalifica ma lascia anche margini in prospettiva, tanti ragazzi si sono affacciati stasera al calcio professionistico. Abbiamo voglia di giocare il campionato e di recuperare quei punti. Sono tanti i concetti nuovi che ci porteranno a giocare meglio e alla lunga a toglierci grandi soddisfazioni. Crediamo in quello che stiamo facendo”.

Categoria: Sala stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com