GdS – Foggia, il sindaco Landella: “Basta accanimenti giudiziari contro di noi”

GdS – Foggia, il sindaco Landella: “Basta accanimenti giudiziari contro di noi”

Anche le istituzioni scendono in campo in capitanata in una situazione non troppo felice per il club rossonero. Il primo cittadino Landella si è espresso così sulle questioni giudiziarie: “Nessun accanimento giudiziario contro il Foggia. La votazione con la quale l’assemblea, a maggio­oranza, ha negato al Foggia Cal­cio il riconoscimento della mu­tualità insinua dubbi ed inge­nera perplessità – scrive Lan­della –. A decidere il danno economico da infliggere alla squadra di calcio della mia cit­ tà, infatti, non è stato un orga­nismo “terzo” ed indipendente, ma un’assemblea composta da società che sono dirette con­ correnti del Foggia e che bene­ficeranno degli effetti economici di quella stessa delibera­zione. È impossibile non defi­nirlo un conflitto di interessi». 

Intanto è pronto anche il ricorso al Tribunale Federale Nazionale contro questa decisione che sarà seguito dagli avvocati Antonio Catricalà e Luigi Fischetti.

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com