Giudice sportivo: Foggia, ammenda alla società

Giudice sportivo: Foggia, ammenda alla società

Gare del 20-21 gennaio 2018 – Prima giornata ritorno.
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della prima giornata andata sostenitori delle Società Ascoli, Avellino, Bari, Brescia, Cesena, Cremonese, Palermo, Pescara e Salernitana hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei propri sostenitori.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato un fumogeno ed alcuni petardi e bottigliette di plastica sul terreno di giuoco ed acceso alcuni fumogeni e petardi nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori, al 43° ed al 47° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco due fumogeni ed alcuni bicchieri di carta; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. CREMONESE per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno, che causava una momentanea interruzione del giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
BENTIVOGLIO Simone (Venezia): per avere, al 49° del secondo tempo, colpito un avversario con uno schiaffo al volto.
RICCI Matteo (Salernitana): per avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, affrontato in maniera veemente un calciatore avversario colpendolo, successivamente, con uno schiaffo al volto.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ALMICI Alberto (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
KONATE Dramane (Pro Vercelli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MOLINA Salvatore (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
TELLO MUNOZ Andres Felipe (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

OTTAVA SANZIONE
VIVES Giuseppe (Pro Vercelli)

SETTIMA SANZIONE
GASTALDELLO Daniele (Brescia)
SCIAUDONE Daniele (Novara)

SESTA SANZIONE
BANDINELLI Filippo (Perugia)
CANCELLOTTI Tommaso (Brescia)
MOGOS Vasile (Ascoli)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
BOLZONI Francesco (Spezia)
BROSCO Riccardo (Carpi)
CHIARETTI COSSENZO Lucas (Cittadella)
DELI Francesco (Foggia)
MARRONE Luca (Bari)
NGAWA Pierre Yves R M (Avellino)
POMPEU DA SILVA Ronaldo (Novara)
STRUNA Aljaz (Palermo)

TERZA SANZIONE
GAGLIOLO Riccardo (Parma)
MBAYE Maodomalick (Carpi)
NDOJ Emanuele (Brescia)
ODJER Moses (Salernitana)
PADELLA Emanuele (Ascoli)
PELLIZZER Michele (Virtus Entella)
SANSONE Gianluca (Novara)
ZAJC Miha (Empoli)

SECONDA SANZIONE
BORDIN Alessandro (Ternana Unicusano)
CRESCENZI Alessandro (Pescara)
DIAW Davide Djily (Virtus Entella)
GEIJO PAZOS Alexandre (Venezia)
KUPISZ Tomasz Mateusz (Cesena)

PRIMA SANZIONE
ALEESAMI Haitam (Palermo)
BELLONI Niccolo (Carpi)
CASTROVILLI Gaetano (Cremonese)
CURRARINO Michele (Virtus Entella)
KOZAK Libor (Bari)
MONACHELLO Gaetano (Ascoli)
PROIETTI Mattia (Pescara)
VERNA Luca (Carpi)
VIDO Luca (Cittadella)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE
VARNIER Marco (Cittadella)
PRIMA SANZIONE
MACHEDA Federico (Novara)
SPROCATI Mattia (Salernitana)

ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA
CORINI Eugenio (Novara): per avere, al 40° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale entrando di alcuni metri sul terreno di giuoco; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMONIZIONE
NOVELLINO Walter Alfredo (Avellino): per essere, al 44° del secondo tempo, già precedentemente richiamato, entrato sul terreno di giuoco per impartire delle disposizioni tecniche a propri calciatori; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Il Giudice Sportivo: avv. Emilio Battaglia

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.

Categoria: Giudice sportivo