Grassadonia: “Serve una compattezza straordinaria”

Grassadonia: “Serve una compattezza straordinaria”

Nel pomeriggio tornerà in campo ad Amendola per riprendere il filo del discorso con i suoi ragazzi. Prima di ricominciare, però, Gianluca Grassadonia, da poche ore tornato alla guida del Foggia esterna il suo pensiero: “Sono contento di tornare ad allenare questa squadra e naturalmente sono consapevole che il Foggia vive un momento difficile, ma le difficoltà non mi spaventano. Come se ne viene fuori? Occorre avere una compattezza straordinaria, è importante che tutto l’ambiente si stringa attorno alla squadra”.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Categoria: Intervista
Fonte: www.foggiacalcio1920.it