INTERVISTA – Juric a TCP: “Nessun contatto con Bari e Foggia in estate, Lecce da play-off”

INTERVISTA – Juric a TCP: “Nessun contatto con Bari e Foggia in estate, Lecce da play-off”

Ivan Juric, ex tecnico di Genoa e Crotone, in estate è stato più volte accostato al Bari prima del fallimento e poi alla panchina del Foggia. Per fare il punto su queste voci emerse nei mesi scorsi e per parlare di Serie B, TUTTOcalcioPUGLIA.com ha intervistato proprio il tecnico croato.

Che torneo di B le sembra in queste prime giornate?
“Molto competitivo, con quattro-cinque squadre superiori alle altre. Ma ci sono anche tanti altri allenatori che cercano di far giocare bene le proprie compagini”.

Ieri prima vittoria per il Lecce. Dove può arrivare questa squadra?
“Ha una squadra che può arrivare sicuramente ai play-off. Non nelle prime posizioni, ma ha tutto per giocarsela”.

Momento piuttosto delicato invece per il Foggia…
“Secondo me ne uscirà. Io sono un grande estimatore di Grassadonia, che fa giocare bene le proprie squadre. Anche lo scorso anno, nonostante la brutta stagione a Vercelli, la Pro ha espresso un buon calcio”.

Che idea si è fatto del caos ripescaggi?
“E’ davvero brutto tutto questo. Dà una cattiva immagine della Serie B, che invece è un bellissimo campionato e che viene seguito da tanta gente”.

Ma è vero delle trattative con Foggia e Bari in estate?
“Assolutamente no, nessun contatto. E nemmeno con il Bari di Giancaspro prima del fallimento”.

A proposito: il Bari riparte dalla D…
“E’ un disastro. Al San Nicola c’è sempre stata tanta gente, un tifo magnifico. Secondo me non c’è stata una grande volontà di sistemare le cose”.

Il suo futuro?
“Aspetto. Ho un altro anno di contratto con il Genoa, attendo il progetto giusto”.

Categoria: Rassegna stampa
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com