La Procura Federale non ci sta! Pronto ricorso al Coni contro il Palermo

La Procura Federale non ci sta! Pronto ricorso al Coni contro il Palermo

Per il Palermo non è ancora finita, dopo che la sentenza della Corte Federale D’appello ha ridotto la pena per la squadra rosanero concedendo la permanenza in Serie B, la Procura fa sapere che non si arrenderà ed è pronta a fare un ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport. L’edizione odierna di “Le Cronache di Salerno”, evidenzia come la battaglia legale non sia ancora finita, in più i rosanero si dovranno anche difendere dal ricorso del Foggia. Si apre un nuovo fronte della battaglia giudiziaria. Infatti, la Procura federale, le cui accuse sono state in parte smontate dal secondo grado di giudizio è pronta ad andare avanti. La Procura ricorrerà al Coni. L’ultimo grado di giudizio spetterà infatti al Collegio di garanzia dello Sport del Coni, al quale presenterà ricorso proprio la Procura federale, nonostante le tempistiche
per iniziare un terzo procedimento siano strettamente connesse ai tempi della Corte Figc. Il Palermo dovrà fronteggiare anche l’ennesimo ricorso del Foggia. Secondo alcune indiscrezioni riportate da “foggiacalciomania”, la società dauna è pronta a presentare un nuovo ricorso al Tar. Una situazione che obiettivamente avrebbe dell’incredibile, considerato che il Foggia potrebbe tornare in gioco soltanto nel caso in cui il Palermo fosse sanzionato con una retrocessione, come richiesto dalla Procura Federale.

Fonte: www.iloveplaermocalcio.com

Categoria: Rassegna stampa