La sfida con la Cavese è alle porte: ce la presenta Gaetano Pane di campaniafootball.com

La sfida con la Cavese è alle porte: ce la presenta Gaetano Pane di campaniafootball.com

Le dimissioni di mister Modica e il probabile subentro di Maiuri, il rientro in campo di capitan De Rosa e i soli 5 punti collezionati dalla squadra in questo avvio di campionato. Come arriva la Cavese alla sfida contro il Foggia di domenica? Ne abbiamo parlato con Gaetano Pane di campaniafootball.com.

Partiamo dal momento che sta attraversando la Cavese. Nei giorni scorsi l’allenatore Giacomo Modica ha rassegnato le dimissioni “nonostante la volontà della società di proseguire il percorso tecnico cominciato questa estate”. Cos’è successo veramente?

La società è riuscita a tenere ben nascoste le situazioni legate al divorzio con Modica ma le sue dimissioni sono figlie dei risultati deludenti. Anche se in un primo momento la società aveva respinto le dimissioni di mister Modica, personalmente credo che siano stati i risultati ad incrinare il rapporto tra società ed allenatore.

Per il momento la panchina è stata affidata all’allenatore in seconda Michele Facciolo. Ma quali sono i profili che la società sta valutando?

Le ultime notizie sembrano portare dritti a mister Vincenzo Maiuri. Oggi si sono rincorsi numerosi rumors e anche Gianluca Di Marzio si è esposto. Aspettiamo l’ufficialità ma il nuovo allenatore della Cavese dovrebbe essere Maiuri.

La Cavese ha operato molto nel mercato estivo. Che squadra è stata costruita?

Il progetto è stato impostato su una linea verde. La Cavese ha cambiato tanto, ci sono state diverse uscite tra giugno ed agosto e si è puntato su una squadra giovane e sul ritorno di un allenatore che l’anno scorso ha fatto molto bene con la Vibonese.

Qual è l’obiettivo stagionale dichiarato?

È sempre molto difficile dare a priori un obiettivo stagionale. Sicuramente non è una squadra costruita per vincere il campionato ma è stato messo su un progetto di prospettiva per valorizzare i giovani e avere pochi patemi in chiave salvezza.

5 punti frutto di 1 vittoria, 2 pareggi e 6 sconfitte. Com’è l’umore della piazza?

L’umore della piazza è molto basso, i tifosi stanno vivendo di pancia il momento. Nel calcio si vive il dogma della contemporaneità e i risultati, al momento, hanno suscitato malumore.

Com’è la situazione infortuni/squalifiche in casa Cavese?

La Cavese non dovrebbe avere problemi di squalifiche o di infortuni. Domenica dovrebbe recuperare anche il capitano Claudio De Rosa, che nelle ultime partite sta risultando decisivo.

Allora sarà ancora 4-3-3?

Se dovesse esserci Facciolo, sicuramente si continuerà con il lavoro impostato da Modica. La squadra in campo dovrebbe essere la stessa vista nelle ultime uscite con il recupero di capitan De Rosa.

Secondo te, domenica chi vedremo in panchina?

Io credo ci sarà mister Facciolo anche se non escludo possibili sorprese. Maiuri è libero contrattualmente e i tempi tecnici ci potrebbero essere.

Mario Marino 

 

Categoria: L'Avversario