Le pagelle di Foggia-Avellino – Che bel Gerbo, bene Agnelli

Le pagelle di Foggia-Avellino – Che bel Gerbo, bene Agnelli

Guarna 6.5 – Poco può sul gol da distanza ravvicinata di Asencio, poi è attento e lucido tra i pali e in uscita.

Tonucci 6 – Un po’ irruente negli interventi. Il giallo preso nel primo tempo lo limita e rischia anche il rosso nella ripresa.

Camporese 6 – Qualche sbavatura in difesa, ma in generale regge finché è in campo. Poi Stroppa lo sacrifica per esigenze tattiche. (Dal 61′ Floriano 6.5 – Spinge nella fase conclusiva della gara. Mezz’ora di qualità)

Loiacono 6.5 – Per lui alcune incertezze difensive nel primo tempo, poi sale di tono e non sbaglia praticamente nulla.

Gerbo 7.5 – Un rigore procurato, un assist, tanto movimento e corsa sulla fascia. Sfrutta alla grande la sua occasione vista l’indisponibilità di Zambelli.

Agnelli 7 – Grande generosità in fase difensiva, tanti palloni recuperati. Prestazione di sostanza per il capitano, più volte al tiro. Da una sua idea nasce il gol di Mazzeo.

Greco 6.5 – Tocca tanti palloni in mezzo, fa girare la squadra velocemente. Attento anche in chiusura.

Deli 7 – Sfiora il gol nel primo tempo. Poi si dedica alla fase di non possesso. Nella ripresa centra la traversa dalla distanza. Prova più che sufficiente. (Dal 82′ Martinelli s.v. – ).

Kragl 6.5 – Parte forte, sfiorando anche il gol. Poi spinge appena può, sempre lucido e preciso in fase difensiva.

Mazzeo 7 – Gioie e dolori per il bomber del Foggia, fresco di rinnovo. Una sponda per Nicastro, un rigore sbagliato, ma anche il gol decisivo. Sempre più imprescindibile per i rossoneri.

Nicastro 7 – Partito piano, poi si scatena a metà primo tempo. Non solo per il gol, ma anche per alcune sgasate degne di nota. Meno appariscente, ma utile nella ripresa. (Dal 80′ Duhamel s.v. – )

Categoria: Pagelle
Fonte: tuttomercatoweb.com