Le pagelle di Foggia-Salernitana – Deli determinante, Iemmello chiude i giochi

Le pagelle di Foggia-Salernitana – Deli determinante, Iemmello chiude i giochi

Leali 6,5 – Giornata piuttosto tranquilla per il portiere ex Juve, che compie un autentico miracolo su Mazzarani nella prima frazione.

Martinelli 6,5 – A parte qualche sbavatura contiene senza grossi patemi le incursioni di Memolla e di Jallow.

Billong 6 – Roccioso il centrale francese, sempre ben posizionato e padrone incontrastato sulle palle alte. Macchia parzialmente un’ottima prestazione dimenticandosi di Jallow in occasione del gol della Salernitana.

Ranieri 6,5 – Regista arretrato della squadra, molte azioni rossonere partono dai suoi piedi. Il numero 3 legge sempre in anticipo la giocata e si guadagna l’importante penalty del raddoppio con una delle sue incursioni.

Gerbo 6,5 – Onnipresente sulla propria corsia di competenza, dove sforna cross a ripetizione. Spesso stringe verso il centro per dar man forte ai centrocampisti in fase di interdizione.

Busellato 7 – Mastino tuttofare, preziosissimo per la mediana rossonera. Lotta su ogni pallone e supporta la manovra offensiva inserendosi con puntualità negli spazi.

Greco 7 – Detta i tempi della manovra, giocando tanti palloni e sempre con grande qualità e recupera un’infinità di palloni. Trasforma con estrema freddezza il rigore del raddoppio. Dal 70′ Zambelli 6 – Utile nella gestione finale della gara.

Deli 7 – Esemplare la cattiveria agonistica con cui si avventa sul pallone in occasione del vantaggio, quando recupera almeno tre metri al proprio marcatore. Duetta spesso nello stretto, aiutando nella circolazione di palla. Nella ripresa serve a Iemmello un traversone col contagiri per il terzo gol.

Kragl 6 – Pochi fronzoli e tanta sostanza per il tedesco, più attento a contenere le folate campane. Finale di gara nervoso per lui, con un’ammonizione evitabile e pesante, che lo costringerà a saltare il Perugia.

Mazzeo 6 – Gara di sacrificio e cuore del centravanti rossonero, sempre presente quando si tratta di battagliare. Sciupa nella ripresa il pallone del 3-0, prima di uscire dal campo stremato. Dal 56′ Matarese 6,5 – Con i suoi guizzi punge più volte, costringendo spesso la retroguardia granata agli straordinari.

Iemmello 7,5 – Minaccia costante per la Salernitana, catalizza ogni pallone rossonero. Coi suoi movimenti da bomber navigato mette in seria difficoltà i difensori granata. Propizia il primo gol di Deli con un destro dal limite che chiama Micai alla respinta e chiude i giochi nel momento più difficile schiacciando in rete il cross di Deli.

Categoria: Pagelle
Fonte: tuttomercatoweb.com