Lega Pro, Girone C: il programma della decima giornata

Lega Pro, Girone C: il programma della decima giornata

Si parte col botto! Salernitana e Lecce aprono la decima giornata.

In quel della Lega Pro ha avuto inizio, col derby del Vigorito, il ciclo infernale della Salernitana di Menichini, come previsto da calendario. I granata, dopo lo scontro diretto col Benevento, attendono questa sera all’Arechi il Lecce di Fabrizio Miccoli, altra candidata alla vittoria finale, inaugurando così questo decimo turno di campionato. Il trainer toscano non ammetterà errori ai suoi, poiché, da qui ad un mese circa, li attendono sfide altrettanto delicate come Catanzaro e Matera. Vietato sbagliare dunque, uno slogan che non può che interessare anche il Benevento, impegnato domenica nell’insidiosa trasferta di Aversa. Se da un lato appare come un’avversaria abbordabile, dall’altro la Normanna, con il cambio di allenatore avvenuto in settimana, necessita ora di una scossa per scrollarsi di dosso un avvio difficile ed iniziare la rimonta. Trasferte altrettanto complicate per Casertana e Catanzaro, impegnate rispettivamente ad Aprilia e Foggia. I falchetti troveranno sul proprio cammino una Lupa Roma che vuol ritrovare la vittoria, dopo due pareggi di fila, per mettere fiato sul collo alle grandi, mentre le aquile andranno di scena in uno Zaccheria versione bolgia dantesca, perché, insieme ai diavoli rossoneri, dovranno affrontare anche un pubblico delle grandi occasioni, che non si lascerà scappare l’evento, entusiasmato com’è dalle ultime prove offerte dai propri beniamini.

Nella lunga carreggiata degli anticipi del sabato, si parte con un’altra big, la Juve Stabia, la quale ha steccato la doppia in casa con Lecce e Messina, portando a casa solo due punti. L’opportunità per rifarsi si presenta al San Vito, dove le vespe faranno visita al Cosenza di Cappellacci, reduce dal miracolo di Matera e intenzionato a dar seguito al brillante risultato da poco ottenuto. Ma il sabato di Lega Pro regala a tutti gli appassionati altre tre sfide ad alta tensione in proiezione salvezza: Ischia e Paganese si giocano un’ opportunità di non poco rilievo per allontanare i fantasmi di un tenebroso avvio, mentre per Melfi e Savoia, impegnate in casa rispettivamente con Messina e Martina, si prospetta una favorevole occasione per mettere a segno il colpo grosso. Il Puttilli di Barletta vuole avere un sapore di vendetta per il Matera, chiamato a riscattare la pesante sconfitta subita ad opera del Cosenza in quel del Franco Salerno; i pugliesi dal canto loro invocano disperatamente la vittoria, poiché nelle ultime cinque gare hanno collezionato due pareggi e tre sconfitte, mettendo a segno un solo gol: il vortice play out incombe alle loro spalle. Nella domenica dei big match c’è spazio anche per quello tutto calabrese tra Lamezia e Reggina: ai sogni dei biancoverdi risponde la paura degli amaranto, precipitati in penultima posizione in classifica e che al D’Ippolito promettono battaglia pura.

Categoria: Prossimo turno
Fonte: www.campaniagoal.it