Lega Pro Girone C: il programma della ventiduesima giornata

Lega Pro Girone C: il programma della ventiduesima giornata

Il 22° turno del girone C della Lega Pro, apre i battenti già venerdì sera con l’anticipo delle 19:30 Vigor Lamezia-Ischia Isolaverde. Entrambe le squadre hanno perso l’ultima gara e sono quindi alla ricerca di punti importanti per ridare equilibrio al loro campionato.

Sabato 24 gennaio cinque partite a partire dalle 14:30. Subito un derby, Benevento-Savoia. Se sarà una passeggiata per le streghe è presto a dirlo, Scarpa e soci stanno riprendendo solidità dopo aver perso Del Sorbo in attacco ma con un Cipriani che ha ritrovato la via del gol nel match contro la Vigor Lamezia, un gol importante che ha consegnato agli olpontini i tre punti in palio. In contemporanea alla gara del “Ciro Vigorito” si gioca anche a Castellammare per un altro derby e di alta classifica per giunta: Juve Stabia-Casertana ci dirà chi inseguirà Salernitana e Benevento gara certamente interessante tra due degli attacchi più forti del girone C.

Non è un derby, sono in due regioni diverse ma tra di loro ci sono appena 47 km di distanza e una differenza di 15 punti in classifica, stiamo parlando della sfida allo stadio “Arturo Valerio” tra Melfi e Foggia che andrà di scena dalle ore 15 in poi. Gara particolarmente attesa, si potrebbe parlare addirittura di un big match per la qualità del gioco espressa dai due team, entrambe poi vengono da una vittoria e la squadra pugliese è più che mai in lotta per un posto al sole dei play-off grazie alla sua terza miglior difesa del campionato e il secondo miglior attacco, insieme a Juve Stabia e Casertana.

Alle ore 16 si gioca al “San Vito” Cosenza-Barletta,partita particolarmente ostica per i silani dopo la batosta di Foggia contro un altro avversario nel pieno della propria forma che ha vinto cinque delle ultime sei partite.

Alle ore 19:30 chiude il quadro del sabato con un altro incontro di cartello: Lecce-Matera, Pagliari contro Auteri. Difficile davvero fare un pronostico, una gara da tripla, con un Matera in gran spolvero dopo la bella vittoria ai danni della Juve Stabia del turno precedente.

Domenica 25 gennaio si chiude la 22a giornata con altre quattro gare: Martina Franca-Catanzaro apre la domenica alle 12:30. Entrambe le squadre vengono dalla sconfitta, ancor più bruciante quella dei calabresi che hanno perso al cospetto del Benevento in casa e la domenica prima a Castellammare contro la Juve Stabia, due sconfitte che dicono sempre più centro classifica che play-off alla squadra allenata da mister Sanderra.

Alle ore 14:30 due derby: Aversa Normanna-Salernitana e Messina-Reggina. Il secondo non è certo un derby sotto l’aspetto geografico ma assume la dicitura più quotata “derby dello stretto”, gara che si gioca per la trentesima volta in terza serie.

Alle ore 18 si chiude con Paganese-Lupa Roma. Entrambe vengono da due pari rocamboleschi e raggiunti nel finale ma mentre i campani lo hanno subito al 92° a Reggio Calabria, sulla sponda della Lupa  sono stati gli stessi romani ad acciuffare il pari grazie ad una incursione in attacco del proprio portiere Rossi al tempo scaduto, perciò c’è da aspettarsi un match da sapori diametralmente opposti.

Categoria: Prossimo turno
Fonte: www.tuttosalernitana.com