GdS – Notte da Agnelli «Io e il mio Foggia sempre insieme»

GdS – Notte da Agnelli «Io e il mio Foggia sempre insieme»

Il gol e la vittoria sul Cesena nel giorno delle 200 presenze. «Sogno coronato. Senza il rossonero, non potrei resistere…»

Dove può arrivare il Foggia?
«Subito alla salvezza, con la vittoria con il Cesena abbiamo messo una bella ipoteca. Una volta conquistata, daremo tutto per provare a fare qualcosa di più importante. Qui non cisi può accontentare, questa è una piazza tanto bella quanto esigente. Se dovesse esserci la possibilità di inserirsi nella corsa playoff, perché non provarci».

Quale partita ricorda con affetto Agnelli?
«Mah, direi l’ultima, ma ce ne sono davvero tantissime. Ricordo la vittoria allo scadere a Nardò in D con un mio gol, è lì che iniziò la grande rimonta per la conquista dei playoff. Poi cene sono tante nella stagione della promozione in B, sono tutte nel mio cuore e spero di proseguire a vivere questo sogno giocando con la squadra per cui faccio il tifo da quando sono nato».

Gazzetta dello Sport

Categoria: Rassegna stampa