Novara Foggia 0-1: Azzurri sepolti in casa dallo straripante tifo foggiano

Novara Foggia 0-1: Azzurri sepolti in casa dallo straripante tifo foggiano

Novara Foggia 0-1: Azzurri sepolti in casa dallo straripante tifo foggiano.

Cori, bandiere, fiumogeni, i tifosi del Foggia hanno riempito la curva ospite, ma anche la tribuna, sorprendendo tutti i novaresi doc per la copiosità di foggiani presenti in contrapposizione a una curva Nord quasi vuota.

Davanti a oltre 5mila spettatori gli Azzurri deludono le aspettative andando subito sotto con Montipò che non riesce a parare il rasoterra, forse deviato, di Kragl. La risposta arriva con una punizione di Sansone che però è imprecisa. Prima della mezz’ora arriva l’espulsione di Greco (giallo e poi rosso diretto) che potrebbe cambiare le sorti della gara, ma così non è stato. Mister Stoppa è stato bravo a gestire i suopi uomini in una condizione d’emergenza, invece i giocatori azzurri non sono stati veloci e incisivi come ha chiesto dalla panchina di Carlo. Anche Puscas, di solito più frizzante, è stato quasi inesistente.

La seconda frazione di gioco inizia sotto il segno degli ospiti che non si chiudono in difesa, ma vogliono raddoppiare, risultato che però fortunatamente non è arrivato. Guadagnare calci piazzati e avvicinarsi più volte all’area di porta per gli Azzurri non è bastato. A tempo regolamentare scaduto il subentrato Sciaudone già ammonito e avvisato verbalmente, mentre si sistema in barriera prende un altro cartellino giallo e viene espulso. Ronaldo in battuta non è riuscito a salvare il risultato lasciando il Piola tutto ai foggiani che hanno saltato e insitato i loro per tutta la gara.

Tabellino Novara-Foggia 0-1:

NOVARA (3-4-1-2): Montipo’, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (9′ st. Dickmann), Ronaldo, Casarini, Calderoni, Moscati (23′ st. Sciaudone), Puscas, Sansone (31′ st. Di Mariano). Allenatore: Di Carlo

FOGGIA (3-5-2): . Guarna, Martinelli, Camporese, Loiacono, Zambelli, Deli (29′ st. Mazzeo), Greco, Gerbo, Kragl, Nicastro (30′ st. Beretta), Duhamel (10′ st. Agnelli). Allenatore: Stroppa

Arbitro: Ros di Pordenone

Marcatore: 12′ Kragl (F)
Ammoniti: 19′ e 27′ Greco (F), 43′ Ronaldo (N), 82′ Beretta (F), 83′ e 92′ Sciaudone (N)
Espulsi: 28′ Greco (F), 93′ Sciaudone (N)“

Fonte: www.novaratoday.it

Categoria: Rassegna stampa