Il nuoto foggiano ancora protagonista a Bari

Il nuoto foggiano ancora protagonista a Bari

L’ultimo appuntamento in vasca corta in Puglia coincide con la giornata conclusiva dei Campionati regionali di Categoria di nuoto, andati in scena domenica scorsa nella piscina dello Stadio del Nuoto di Bari, dove con una cornice di pubblico delle grandi occasioni, spalti pieni e tifo da stadio di calcio, gli atleti foggiani hanno dato ancora una volta sfoggio della grande qualità e concretezza dei nostri team.

PROTAGONISTI. Il Centro Nuoto Foggia si esalta con la sua atleta di punta Rita Maria Pignatiello, la classe 2002 vince due medaglie d’oro nella categoria Cadetti nei 50 dorso e 50 farfalla mentre è argento nei 100 stile, Chiara Iacovelli vince i 100 rana Ragazzi mentre Letizia Gallo è bronzo nei 50 dorso Ragazzi; Soraya Abbruzzese è argento nei 50 farfalla Juniores. Ancora a segno gli atleti della Pentotary Foggia, con le imprese di Claudia Nesso, due ori Seniores nei 50 farfalla e 100 rana, Raffaele Consalvo, bronzo nei 100 stile Ragazzi, Filippo Ferrandina, argento nei 100 rana e bronzo nei 200 farfalla categoria Cadetti, Giulio Ciavarella, oro nei 50 dorso Juniores, Daniela Curci, argento nei 50 dorso Cadetti, Carlo di Taranto e Francesco Abbruzzese, rispettivamente argento e bronzo nei 200 farfalla Ragazzi e le staffette 4 x 200 stile libero maschile argento nella categoria Juniores con Raffaele Consalvo, Giuseppe Di Palma, Giulio Ciavarella e Giuseppe Cannata; la 4 x 100 mista femminile Ragazzi bronzo con Martina Saliani, Sara Rinaldi, Maria Lucia Carapella e Anna Giada Petruccelli (nella foto di Gennaro Ciavarella) e infine la staffetta 4 x 100 mista Juniores argento con Giulio Ciavarella, Giuseppe Cannata, Armando di Taranto e Raffaele Consalvo, medaglia impreziosita dal Record Regionale Juniores ottenuto in prima frazione a dorso da Giulio Ciavarella con il tempi di 53.65, sei centesimi in meno del record datato 2009 del salentino Michele Malerba in era costumoni di poliuretano.

ALTRE GIOIE. Grande soddisfazione anche in casa Moby Dick Lucera, con Pier Paolo Frasca nella parte del leone con tre ori nella categoria Seniores ottenuti nei 200 misti, 50 dorso e 100 rana mentre Antonio di Gioia vince l’oro nei 100 rana Cadetti e la collega Alessandra Di Gioia è argento bei 100 rana Seniores. Le cerignolane Adriana Compierchio (Payton Bari) e Raffaella Ruocco (Aquarius Piscina Canosa) iscrivono i propri nomi nel palmares regionale con due ori per Adriana (100 rana e 200 misti Juniores) ed un bronzo per Raffaella nei 100 rana Cadetti.

I PROSSIMI IMPEGNI. Saranno due settimane di allenamenti intensi i prossimi per i ragazzi foggiani, obiettivo focalizzato verso i Criteria Giovanili di Nuoto che si svolgeranno a Riccione da venerdì 15 a mercoledì 20 marzo. Nella splendida cornice dello Stadio nel Nuoto della città romagnola oltre 200 atleti provenienti da tutta la penisola si sfideranno nei Campionati Italiani giovanili, sotto gli occhi del selezionatore della Nazionali Giovanili di nuoto alle ricerca dei nuovi talenti da inserire nel progetto di crescita che ha visto protagonista recentemente Giulio Ciavarella e Adriana Compierchio, vincitori di numerose medaglie internazionali con la prestigiosa maglia della Nazionale.

(Stefano Palazzo) – www.foggiacittaaperta.it

Categoria: Altri sport
Fonte: foggiacittaaperta.it