QUI PADOVA – Cremonese-Padova 0 – 0 Cronaca e tabellino

QUI PADOVA – Cremonese-Padova 0 – 0  Cronaca e tabellino

La Cremonese non riesce a fare bottino pieno con il Padova. Il fanalino di coda gioca con attenzione e volontà e conquista uno risultato positivo che impedisce ai grigiorossi di compiere il desiderato balzo in avanti di fronte al proprio pubblico.

L’avvio lascia intravedere buone prospettive su entrambi i fronti. Strefezza si pone in luce sulla fascia, mentre per gli ospiti Bonazzoli va al tiro dopo 6′ senza inquadrare però lo specchio della porta. Sul fronte opposto è sempre Strefezza il più attivo, ma all’8′ Minelli para senza troppe difficoltà la sua conclusione, mentre al 10′ il suo spunto viene rintuzzato dalla difesa biancorossa. Doppia conclusione dei grigiorossi al 14′ con Strizzolo e Strefezza, ma Minelli è sempre attento, mentre un minuto dopo la risposta di Bonazzoli viene neutralizzata da Ravaglia. Con il passare dei minuti le squadre sembrano rallentare il loro ritmo alla ricerca dello spunto in grado di fare la differenza, ma le occasioni da rete tardano ad arrivare. Ancora Strefezza e Bonazzoli tentano di calciare a rete, ma senza sortire particolari effetti. Dopo un rigore richiesto dai biancoscudati per un tiro di Bonazzoli deviato con il braccio da Arini (proteste che portano poi all’espulsione dalla panchina di Merelli), il primo tempo si chiude con due “quasi-tiri” di Soddimo che però non riescono ad infrangere il grigiore dei primi 45′.

Nella ripresa mister Rastelli cerca di far cambiare ritmo alla sua squadra ed inserisce subito Carretta. E’ proprio l’ex rossoverde il primo a rendersi insidioso, calciando una sventola all’8′ che Minelli neutralizza con attenzione. Dopo un botta e risposta senza esito tra Strizzolo da una parte e Boazzoli dall’altra, al 16′ Migliore affonda sulla sinistra e giunge in zona tiro, ma non sorprende Minelli. Al 18′ è la squadra di Mister Bisoli a farsi minacciosa, con una punizione di Bonazzoli che attraversa tutta l’area locale senza ricevere il tocco risolutore da nessun attaccante patavino. La replica deu padroni di casa è immediata, ma il duetto Strizzolo-Strefezza si chiude con un diagonale del brasiliano che si perde di poco sul fondo. Con il passare dei minuti i grigiorossi riescono ad aumentare la loro pressione e al 27′ Strizzolo illude per un istante il pubblico dello “Zini”, ma l’arbitro annulla subito il suo stacco vincente ravvisando un fuorigioco. La Cremonese ci prova fino in fondo. Rastelli manda in campo Longo, ma la difesa veneta chiude sempre con attenzione e dopo 4′ di recupero il triplice fischio dell’arbitro sancisce il definitivo pareggio a reti bianche.

CREMONESE-PADOVA 0-0 
Cremonese (4-4-2): Ravaglia 6; Mogos 6, Claiton 6, Terranova 6.5, Migliore 6.5; Boultam 6 (1’ st Carretta 6.5), Arini 6.5, Soddimo 6.5, Strefezza 7; Piccolo 6 (34’ st Longo sv), Strizzolo 6.5. A disposizione: Volpe; Agazzi; Caracciolo; Del Fabro; Renzetti; Rondanini; Croce; Mbaye; Emmers; Castagnetti. All: Massimo Rastelli 6.
Padova (3-4-1-2): Minelli 6.5; Andelkovic 6.5, Cherubin 6.5, Trevisan 6; Morganella 6, Pulzetti 6,.5, Calvano 6, Longhi 6; Capello 6 (31’ st Broh 6); Bonazzoli 7, Mbakogu 6.5 (29’ st Marcandella 6). A disposizione: Favaro; Merelli; Cappelletti; Ceccaroni; Zambataro; Belingheri; Mazzocco; Baraye; Clemenza. All: Pierpaolo Bisoli 6.5.
Arbitro: Francesco Guccini di Albano Laziale 6.
Note. Ammoniti: Morganella; Andelkovic; Boultam; Arini; Cherubin – espulso: 35’ pt Merelli (dalla panchina) per proteste – angoli: 5-1 – recupero: 2’ e 4’ – spettatori: 6.055.

Fonte: www.ilgiorno.it

Categoria: L'Avversario