Le pagelle di Vigor Lamezia-Foggia. Gigliotti regala il pari, buona la prova di Potenza

Le pagelle di Vigor Lamezia-Foggia. Gigliotti regala il pari, buona la prova di Potenza

Narciso   6,5   Decisivo in un paio di occasioni, nulla può sul tap in vincente di Scarsella che porta in vantaggio gli avversari. Gara tutto sommato ordinata.

Loiacono  6,5  Tra i più positivi di questa domenica. De Zerbi  lo schiera da esterno di destra e lui risponde presente dimostrando duttilità in più ruoli di difesa.

Agostinone  6   Anche oggi fa la sua parte e la sua prestazione è sufficiente. A tratti sembra sacrificato nella posizione in campo ma è ammirevole per spirito di sacrificio.

Agnelli  6  Manca il vero capitano capace di trascinare i suoi compagni in campo. Qualche problema fisico non gli permette di esprimersi ai livelli che conosciamo. Sarà un caso ma dopo la sua sostituzione con Sicurella il Foggia subisce il gol del momentaneo svantaggio.

Potenza  6,5  Ottimo l’esordio del ragazzo di Apricena. Vero leader della difesa dà sicurezza a tutto il reparto. Ordinato, elegante e cattivo al punto giusto.

Gigliotti  7  Mezzo voto in più rispetto a Potenza per aver trovato, su una delle tante incursioni nell’area avversaria, la zampata vincente che ha fruttato il gol del pareggio. Prestazione perfetta senza sbavature.

Gerbo  6  In flessione rispetto alla gara con l’Aversa ma sempre presente nel gioco dei rossoneri. Tre gare in otto giorni giocate ad alto livello a sua discolpa.

Quinto  6,5 Un altro calciatore rispetto all’opaca prestazione di mercoledì sera. Le critiche piovutegli in settimana lo hanno scosso e lui ha risposto da grande professionista con una gara di sacrificio.

Iemmello  5,5  Continua la metamorfosi dell’ex spezzino. Dopo la fantastica partenza con i due gol al Martina e Cosenza è andato via via perdendo lo smalto dei tempi migliori. Anche oggi manca una facile occasione sotto porta a dimostrazione che non è un buon momento per lui.

Cavallaro  5,5  In continua involuzione. Anche a Lamezia Terme tanto movimento ma poco pericoloso sotto porta. Ci prova solo su tiri da fermo troppo poco per chi ci ha abituati a ben altro.

Sarno  5,5  In campo un’ora ma senza risultati confortanti. Si vede che ha tecnica e buona visione di gioco ma senza condizione fisica non si va da nessuna parte. Se ne rende conto anche De Zerbi che lo sostituisce.

Bencivenga  6,5  L’esclusione lo rivitalizza e risponde con ventidue minuti giocati da vero gladiatore. Dalla sua zona arrivano anche un paio di occasioni pericolose per gli avversari.

Sicurella s.v.

Leonetti  5  Poco incisivo, estraneo alla manovra non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. De Zerbi stravede per lui ma il ragazzo non lo ripaga del giusto apporto.

Categoria: Pagelle
Fonte: www.foggia.iamcalcio.it